Home Attualit√† Lampedusa¬†– Martello dopo maxi sbarco. Il silenzio di Conte fa paura, proclamiamo lo sciopero sull’isola

Lampedusa¬†– Martello dopo maxi sbarco. Il silenzio di Conte fa paura, proclamiamo lo sciopero sull’isola

1,283

Migranti“Domattina convocher√≤ i rappresentanti delle associazioni di categoria dell’isola, dichiariamo lo sciopero generale: abbassiamo le saracinesche, il governo nazionale continua ad mantenere un silenzio che fa paura. Qualcuno pu√≤ ricordare a Conte che Lampedusa √® italiana?”. Lo dice Tot√≤ Martello, sindaco di Lampedusa e Linosa dopo il maxi sbarco di questa notte che ha visto arrivare sullisola circa 450 persone a bordo di un peschereccio.

“Posso capire che non si vedono arrivare i barchini – aggiunge – ma se un peschereccio di queste dimensioni con centinaia di persone arriva fin qui e nessuno se ne accorge, vuol dire che non c’√® alcun controllo nel Mediterraneo. Ma che fanno le navi militari? Mica siamo in guerra, perch√© non le impiegano per interventi di sicurezza in mare, e per trasferire i migranti? Il Centro di accoglienza √® colmo oltre ogni limite di sopportazione umana, e l’Esercito che era stato inviato per evitare che qualcuno abbandonasse la struttura evidentemente non basta dal momento che c’√® chi continua ad uscire dal Centro violando le disposizioni di sicurezza sanitaria”.

“Domani ci riuniamo con gli imprenditori locali – conclude Martello – dichiariamo lo sciopero sull’isola, questa situazione non ha precedenti. La gente in pericolo va aiutata, ma l’accoglienza umanitaria ha bisogno di regole perch√© qui adesso ad essere in pericolo siamo noi”.

Lampedusa¬†– Martello dopo maxi sbarco. Il silenzio di Conte fa paura, proclamiamo lo sciopero sull’isola ultima modifica: 2020-08-30T11:42:00+02:00 da CanaleSicilia