Home Attualità False Pec Inps inviate ad artigiani ed imprenditori, l’allarme di Casartigiani dei Nebrodi

False Pec Inps inviate ad artigiani ed imprenditori, l’allarme di Casartigiani dei Nebrodi

647

Email FalseFalse email pec INPS relative a segnalazioni di avvisi di addebito per mancati pagamenti contributi Inps.

L’ INPS ha comunicato nei giorni scorsi che è in corso una campagna di diffusione di false pec Inps, apparentemente inviate dall’INPS, relative al mancato pagamento degli oneri contributivi.

L’Inps invita le aziende che ricevono tali false pec, ad inviare segnalazione ufficiale all’indirizzo Pec della propria sede di competenza ed altresì inoltrare denuncia alla Polizia Postale.

Fausto Ridolfo«Fausto Ridolfo presidente di Casartigiani dei Nebrodi, esprime la propria preoccupazione in quanto le false pec, che stanno ricevendo gli artigiani, i commercianti e le imprese in questi giorni, evidenziano che sono in possesso dei presunti hacker oltre i dati aziendali, le matricole inps ed i dati inerenti al personale assunto da parte delle aziende.

Dati che possono essere utilizzati per atti criminali, quindi si invita le aziende che ricevono queste false Pec oltre alla comunicazione da effettuare all’Inps, di presentare con urgenza regolare denuncia presso la polizia postale ed attivare delle procedure di salvaguardia informatica dei propri computer ed attrezzature informatiche.

Nella qualità di presidente di Casartigiani dei Nebrodi chiederò un incontro tra Inps, consiglio dell’ordine dei consulenti del lavoro e polizia postale per stabilire quali strategie delle strategie attuare a difesa delle aziende»

False Pec Inps inviate ad artigiani ed imprenditori, l’allarme di Casartigiani dei Nebrodi ultima modifica: 2019-07-24T09:38:25+02:00 da CanaleSicilia