Home Sport La capolista Messina Volley si impone 3-0 su La Saracena

La capolista Messina Volley si impone 3-0 su La Saracena

812

Messina VolleyIl Messina Volley conquista il match della 10ª giornata (1ª di ritorno) del Campionato FIPAV di Serie C girone B contro La Saracena per 3-0 (12-25; 13-25; 13-25).

Ottima la gara della capolista che, nella Palestra Comunale di Brolo, si aggiudica la decima vittoria in altrettante gara. Le ragazze di mister Danilo Cacopardo mantengono un ritmo alto per tutta la partita con la difesa ben diretta dal libero Giovanna Biancuzzo e l’attacco orchestrato dalla palleggiatrice Michela Laganà. Il primo set comincia con il solco di 5 punti (1-6) tracciato da tre acuti del capitano giallo-blu Gloria Scimone, l’ace di Francesca Cannizzaro e la palla a terra di Giulia Mondello.

Coach Cesare Pellegrino chiama time-out, che però non sortisce i frutti sperati, e le ospiti dilagano a +10 (1-11) con il muro di Mondello e tre ace di fila di Cannizzaro. Si viaggia punto a punto fino al +11 (8-19) siglato ancora dall’incontenibile Cannizzaro. Il tecnico locale chiama la seconda pausa, ma Cannizzaro materializza il +14 (8-22). La Saracena reagisce ed accorcia il gap a -11 (12-23) con Milazzo e Tumeo. Il pallonetto e l’ace di Scimone chiudono il parziale a favore della capolista (12-25).

Il secondo parte in equilibrio con le giallo-blu sempre avanti di 1-2 punti fino al break che gli consente di ottenere il +5 (7-12) con il punto di Mondello. Sul 14-9 ospite mister Pellegrino chiede la pausa ed al rientro il Messina Volley piazza l’ulteriore break che materializza il +7, grazie a tre punti (2 muri e un pallonetto) di Scimone. Stefania Criscuolo, Federica Sicari e l’ace di Scimone determinano il +9 (11-20) e sul 22-13 ospite coach Pellegrino va in time-out. Due ace di Laganà portano il Messina Volley sul 2-0. Terzo con le ospiti avanti di 4 lunghezze (2-6) con l’ace di Sicari, il punto di Cannizzaro e i tre acuti di Mondello. Due pallonetti di Laganà e la palla a terra di Criscuolo valgono il +6 (3-9) e due volte Sicari e Cannizzaro il +8 (7-15). Pellegrino chiede la pausa con Milazzo che accorcia prima della pipe di Criscuolo (8-16).

Scimone sale in cattedra e con un punto e un sontuoso monster block porta la capolista a +10 (9-19). La Saracena accorcia a -8 (13-21), ma tre punti di Scimone (con due ace) scandiscono il match point (13-24), anteprima al trionfo delle giallo-blu. A fine gara il tecnico del Messina Volley ha dichiarato: “E’ stata una partita che temevamo molto, visto che è stata la squadra che ci ha messo più in difficoltà nel girone di andata. E questo anche se non hanno più la Pagano, visto che nel girone di andata era infortunata. Di conseguenza noi siamo stati molto attenti a non avere cali di tensione ed essere bravi alla battuta. Probabilmente nello sviluppo del gioco siamo stati più conservativi, cercando di giocare più palloni per non sbagliare piuttosto che per mettere i difficoltà gli avversari.

Comunque la prestazione in linea di massima è stata buona, dobbiamo lavorare per togliere queste sfaccettature”. La palleggiatrice Laganà ha aggiunto: “E’ stata una partita abbastanza combattuta e noi siamo state brave a mettere in campo ciò per cui ci siamo allenate per tutta la settimana. Abbiamo cercato di giocare la palla veloce a quattro e mettere in campo molti particolare che poi ci hanno consentito di vincere la partita. E’ stata una bella vittoria e ci prendiamo questi tre punti”. Nel prossimo turno la capolista ospiterà il Fly Volley di Roca di Caprileone, mentre La Saracena farà visita al Cirt Trinisi.

La Saracena Volley – Messina Volley 0-3 (12-25; 13-25; 13-25)
La Saracena Volley: Anastasi, Cernuto 4, Marino, Milazzo 8, De Araujo (Cap.), Lamonica, Moschella 1, Tumeo 5, Agnello A., Raffaele, Agnello I. (Lib.) All. Pellegrino
Messina Volley: Marra, Mento, Mondello 9, Laganà 5, Criscuolo 5, Donato, Cannizzaro 11, Scimone (Cap.) 17, Sicari, Biancuzzo G. (Lib. 1), Biancuzzo Y. (Lib. 2). All. Cacopardo.
Arbitri: Abbriano (Milazzo) e Ozzino (Messina)

La capolista Messina Volley si impone 3-0 su La Saracena ultima modifica: 2020-02-02T09:20:13+01:00 da CanaleSicilia