Home Politica Inda – “Urgente allontanare sospetti per rilanciare attività culturale”

Inda – “Urgente allontanare sospetti per rilanciare attività culturale”

680

Marika Cirone Di Marco“Urgente e necessario cambiare passo per l’Inda, se la si vuole sottrarre all’insidiosa delegittimazione derivante da sospetti e accuse di cattiva amministrazione”. Lo dice Marika Cirone Di Marco.

“Governo nazionale e regionale – spiega la parlamentare PD, firmataria  di una lettera aperta sottoscritta anche da Paolo Randazzo del direttivo nazionale associazione dei critici di teatro e dalla consigliera comunale Carmen Castellucio  – sono di fronte a questa emergenza:la affrontino presto e bene, proteggendone l’alta e originale mission culturale.

È necessario mettere fine a polemiche e sospetti, urgentissimo superare la gestione commissariale definendo al più presto una nuova governance dell’Istituto e nominando personalità di livello nazionale e internazionale scelte dal mondo accademico e dall’ambito dei più prestigiosi enti teatrali. È necessario ridefinire il profilo culturale dell’Istituto, aprendone la prospettiva – conclude  Marika Cirone  â€“ non solo al classico ma anche alla tradizione del classico. modificando lo statuto dell’Istituto per renderne possibile una seria programmazione e una direzione artistica, ottenute mediante concorsi di idee e contratti almeno triennali”.

Inda – “Urgente allontanare sospetti per rilanciare attività culturale” ultima modifica: 2013-11-19T20:56:32+01:00 da CanaleSicilia