Home Sport In 96 si sfideranno domani al Rally Valle del Sosio

In 96 si sfideranno domani al Rally Valle del Sosio

527

Verifiche Rally Valle Sosio

Sfide aperte al 15° Rally Valle del Sosio che si disputerà domani sulle strade dell’hinterland della provincia di Palermo. Alla manifestazione, valida per la Coppa rally di zona a coefficiente 1,5 e il Trofeo rally di Zona, riservato alle auto storiche, hanno aderito 96 equipaggi. Marco Pollara e Daniele Mangiarotti, l’equipaggio favorito.

Terminate le operazioni di verifica, saranno 96 gli equipaggi che domani, domenica 4 settembre, si sfideranno alla quindicesima edizione del Rally Valle del Sosio, manifestazione valida per la Coppa rally di zona con massimo coefficiente e il Trofeo rally di zona, riservato alle auto storiche.

Non manca nessuno all’appello nella manifestazione organizzata dal comune di Chiusa Sclafani, in sinergia con le amministrazioni di Bisacquino, Giuliana, Palazzo Adriano e Prizzi, dopo lo shake down di oggi pomeriggio, è già chiaro che domani sarà lotta a tre lungo le tre speciali in cartello da ripetere tre volte: la Sant’Anna che misura 5,4 chilometri, la San Carlo di 6,48 e la Prizzi di 9.

Spetterà a Marco Pollara e Daniele Mangiarotti, i più veloci nello shake down, al via con una Skoda Fabia evo, con il numero uno sulle portiere, recitare il ruolo di favoriti. I due alfieri della scuderia Cst Sport, vincitori della passata edizione, dovranno fronteggiare altre due Skoda, ma in versione meno evoluta, condotte da Totò Parisi ed Eleonora Cascio della scuderia RO racing e dai compagni di scuderia di questi ultimi, Giuseppe Di Giorgio, vera sorpresa della scorsa edizione, che dividerà l’abitacolo con Roberto Longo. A provare a stare davanti con altre tre vetture della Casa Boema ci saranno Carmelo Galipò, che tornerà a far coppia con Davis, Dino Nucci insieme a Francesco Pitruzzella, autori di ottimi riscontri cronometrici allo shake down e Giacomo Bruccoleri con Gianfranco Rappa. A completare le vetture R5 ci sarà la Peugeot 208 condotta da Mauro Santantonio e Luigi Aliberto. Sorprese potranno venire anche dalle due Peugeot 207 Super 2000 portate in gara rispettivamente dal veloce Placido Palazzo in coppia Giuseppe Di Benedetto e da Alessandro Centinaro e Giuseppe Avenia. Agguerrita la lotta nelle classi con i partecipanti della Rally4 e della A6 pronti ad inserirsi nella “Top Ten”. Tra le auto storiche il nome dei vincitori verrà fuori con certezza dagli equipaggi al via con le Porsche 911. Su tutti spiccano i nomi di “Gordon” e Totò Cicero, Antonio Di Lorenzo e Franco Cardella e Giuseppe Musso ed Ernesto Rizzo.

La competizione prenderà il via domani mattina, alle otto in punto, dalla piazza di Palazzo Adriano, uno dei luoghi simbolo di Nuovo Cinema Paradiso, capolavoro cinematografico valso l’Oscar a Peppuccio Tornatore. L’arrivo dei concorrenti avverrà, sempre nella serata della stessa giornata, in piazza Santa Rosalia a Chiusa Sclafani.

A dirigere la gara sarà Michele Vecchio che coordinerà circa 150 ufficiali di gara che opereranno sul percorso che misura 279,55 chilometri, dei quali 62,64 di tratti cronometrati.

In palio ci saranno anche il Trofeo Aldo Geraci e i Memorial Totò Coniglio e Michele Caronia.

In 96 si sfideranno domani al Rally Valle del Sosio ultima modifica: 2022-09-03T19:08:43+02:00 da CanaleSicilia