Home Politica Imprese: CNA ad assessore Venturi, “Servono modifiche all’applicazione della riforma Asi”

Imprese: CNA ad assessore Venturi, “Servono modifiche all’applicazione della riforma Asi”

1,148

CNA Confederazione Nazionale ArtigianatoConfederazione Nazionale Artigianato

“Bisogna modificare i criteri di applicazione di alcune parti della legge di riforma Asi per evitare di penalizzare pesantemente le imprese siciliane. I commissari liquidatori delle Asi hanno infatti avviato le procedure di valutazione del valore degli immobili presenti nelle aree industriali: questo porta alla perentoria richiesta ai titolari delle imprese che hanno in locazione gli immobili di versare entro 30 giorni una somma corrispondente al valore delle strutture. Chiediamo pertanto l’intervento dell’assessore Venturi: serve un decreto che indichi tempi che permettano alle imprese di ricorrere al credito per far fronte a queste nuove esigenze”. E’ la richiesta che la CNA siciliana (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa) ha avanzato con una lettera all’assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi.

“E’ evidente – dice il presidente regionale Cna Giuseppe Cascone – che queste richieste appaiono impraticabili, specie in un momento di grande difficoltà economica con sempre maggiori difficoltà di accesso al credito. Ci aspettiamo che l’assessore Venturi comprenda la situazione e intervenga subito per evitare che le imprese locatarie perdano il diritto di prelazione e possano essere costrette a chiudere le attività licenziando i dipendenti”.

 

Confederazione Nazionale Artigianato
Sicilia

 

Imprese: CNA ad assessore Venturi, “Servono modifiche all’applicazione della riforma Asi” ultima modifica: 2012-08-07T14:46:19+02:00 da CanaleSicilia