Home Attualità Green Pass – Confartigianato Messina: “Non possiamo permetterci nuovi lockdown”

Green Pass – Confartigianato Messina: “Non possiamo permetterci nuovi lockdown”

1,236

Francesco Giancola Confartigianato Messina

Le parole del segretario di Confartigianato Messina, Francesco Giancola sull’introduzione dell’obbligo del green pass per le aziende dal prossimo 15 ottobre.

“Era doveroso arrivare a una normativa che definisse in maniera univoca e chiara i comportamenti da seguire nei confronti dei lavoratori che non si vaccinano. La misura introdotta tutela la salute e sicurezza in azienda e consente di accelerare il percorso di uscita dalla crisi. Non possiamo permetterci nuovi lockdown.

Quanto all’obbligo vaccinale, credo che il Green pass sia uno strumento che sicuramente incentiverà le persone a immunizzarsi: lo riteniamo equilibrato e corretto. Sarà fondamentale che si attui una concreta vigilanza sull’uso del certificato verde, altrimenti ogni cosa perderebbe di senso.

Sembra che l’intenzione sia quella di aiutare le piccole imprese e quelle che hanno più esigenze di flessibilità. Però mi lascia perplesso la decisione di sostituire il lavoratore con un altro per dieci giorni, proprio perché è difficile assumere qualcuno per una sostituzione breve. Ci auguriamo che questo passaggio della norma sia chiarito. Inoltre trovo corretto applicare la norma anche ai soggetti esterni che accedono nelle aziende, magari per installare impianti o per la nomale manutenzione. Dobbiamo equiparare tutti i lavoratori, pubblici, privati e autonomi.

Bisogna anche fare un ragionamento in merito ai tamponi e al loro costo, possiamo valutare la compartecipazione alle spese dei lavoratori per i tamponi mettendo a disposizione i fondi della bilateralità, lanciando anche l’idea di un rimborso. Di certo non possono essere soltanto a carico delle imprese”.

Green Pass – Confartigianato Messina: “Non possiamo permetterci nuovi lockdown” ultima modifica: 2021-09-30T13:48:33+02:00 da CanaleSicilia