Home Sport Gold & Gold Messina serata no. La Dierre Reggio Calabria si impone nel derby dello Stretto

Gold & Gold Messina serata no. La Dierre Reggio Calabria si impone nel derby dello Stretto

299

Dierre BSM

Brutto scivolone esterno par la Gold & Gold Messina. La squadra peloritana esce sconfitta dal PalaLumaka per 101-86 al termine di una gara giocata al di sotto delle proprie possibilità, contro una Dierre Reggio Calabria molto determinata che ha colpito, soprattutto nel primo tempo, con grande precisione dall’arco, mettendo già al termine dei primi venti minuti una seria ipoteca sulla vittoria finale. I messinesi, privi ancora di Mancasola e con l’esordiente Linde che ha cercato di mettersi al servizio della squadra, sono mancati soprattutto dal punto di vista della mentalità e del carattere, lasciando troppo presto il match nelle mani degli avversari. Manisi e Scialbba, supportati dall’ex Pandolfi e da Collier Broms, hanno imperversato dai 6,75, senza trovare ostacoli, e al riposo lungo i reggini di coach Rugolo chiudevano con un perentorio 59-43 che non faceva presagire nulla di buono per la Basket School.

Messina ha cercato di rispondere con le giocate di Zivkovic, Maddaloni e Di Dio, ma il divario in campo non cambiava. Nel terzo periodo ci si attendeva un’impennata d’orgoglio dei giallorossi, che dopo essere andati sotto di 22 lunghezze, hanno tentato una reazione con le iniziative di capitan Scimone, il quale riusciva a riportare i suoi sotto di 15 punti (69-54). Ma era solo fuoco di paglia, Manisi, Pandolfi e Scialabba ricacciavano indietro i messinesi che chiudevano alla penultima sirena sul -25 (82-57). Nell’ultimo quarto, la squadra allenata da Francesco Paladina riusciva a ricucire lo strappo fino al -15 finale, rendendo meno pesante, sul piano numerico, la sconfitta. L’arbitraggio di Greco e Caputo ha scontentato i siciliani, che però non possono accampare scusanti per l’andamento della gara che la Dierre si è aggiudicata con merito.

Domenica prossima si torna al PalaMili, la Gold & Gold Messina ospiterà la Mastria Catanzaro, che oggi è stata sconfitta in casa da una sempre più sorprendente Fortitudo Messina.

Dierre Reggio Calabria – Gold & Gold Messina 101-86

Parziali: 32-26, 27-17 (59-43), 33-14 (82-57), 19-29

Dierre Reggio Calabria: Mazburss 3, Marcianò, Manisi 23, Scialabba 23, Pisapia, Ripepi 4, Romeo 10, Romanò, Pandolfi 18, Collier Broms 12, Laganà 7. Allenatore: Giovanni Rugolo

Gold & Gold Messina: Maddaloni 17, Mancasola n.e., Freni n.e., Labate n.e., Di Dio Busà 12, Guadalupi 11, Scimone 17, Arena n.e., Linde 5, Zivkovic 19, Cordaro 5. Allenatore: Francesco Paladina.

Arbitri: Greco di Catanzaro e Caputo di Lamezia.

Gold & Gold Messina serata no. La Dierre Reggio Calabria si impone nel derby dello Stretto ultima modifica: 2022-10-17T20:47:47+02:00 da CanaleSicilia