Home Manifestazioni Gliaca di Piraino – Saracen’s Street Food, un evento.. sold out

Gliaca di Piraino – Saracen’s Street Food, un evento.. sold out

4,063

Saracen’s Street Food

di Lorenzo Scsaffidi C. – E’ stata una tre giorni dove Gliaca di Piraino ha indossato il vestito delle grandi occasioni e si è mostrata in tutta la sua straripante bellezza.

Dal 12 al 14 luglio migliaia di persone provenienti da ogni parte della Sicilia, hanno potuto apprezzare le bellezze che solo il Comune di Piraino sa offrire ma non solo, perchÊ per tre giorni Gliaca si è trasformata nella capitale del divertimento di tutta la costa saracena.

Negli oltre 30 stand si son potute gustare, assaporare e scoprire tutte le eccellenze gastronomiche tipiche della nostra Sicilia e dei Nebrodi, i pregiati vini e le migliori birre artigianali del territorio. Il tutto “condito” da show cooking – con chef della Federazione Italiana Cuochi – artisti di strada, gruppi musicali, spazi dedicati alla cultura, baby parking e tanto altro.

Saracen’s Street FoodE poi i grandi artisti del calibro de I Respinti, Roberto Lipari e la discoteca Nazionale di RTL 102.5 hanno fatto divertire e ballare i tantissimi ospiti che hanno trasformato questa manifestazione in un grande evento.

Il merito va, senza dubbio, all’Associazione “GliacaAllegra”, ideatrice dell’evento, che ha lavorato duramente per mesi perché tutto andasse per il meglio, ma anche, agli sponsor, agli standisti, alla sicurezza e a tutte le persone che hanno contribuito, anche con una semplice gesto o una parola di apprezzamento, alla riuscita della manifestazione.

Da ieri sera è andata in archivio la prima edizione del “Saracen’s Street Food”, ma le emozioni che ha saputo regalare ad ognuno di noi, resteranno ancora per molto tempo nelle nostre menti e nei nostri cuori. L’appuntamento è per il prossimo anno, con tante novità e sorpresa per la 2° sfavillante edizione del “Saracen’s Street Food”, come sempre targata GliacaAllegra.

Gliaca di Piraino – Saracen’s Street Food, un evento.. sold out ultima modifica: 2019-07-15T14:32:36+02:00 da CanaleSicilia