Home Manifestazioni Gliaca di Piraino – Sabato 10 la quinta edizione del Premio Letterario “La Capannina”

Gliaca di Piraino – Sabato 10 la quinta edizione del Premio Letterario “La Capannina”

1,840

Premio Letterario la Capannina 2016Sabato 10 Settembre, a partire dalle ore 21,00, si svolger√† presso i locali del Palacultura “Don Pino Puglisi”, a Gliaca di Piraino, la cerimonia di premiazione della quinta edizione del Premio Letterario “La Capannina” nato¬†nel 2012 dall‚Äôincontro tra il prof. Riccardo Ferlazzo, scrittore e giornalista, l‚Äôeditore Nino Armenio, Pierluigi Gammeri, architetto e scrittore, e Antonino Faranda, titolare dell‚Äôomonimo caff√® letterario al 14¬į anniversario di attivit√†, molto noto e frequentato a Gliaca di Piraino, non solo come caffetteria ma come ‚Äėnido di lettura‚Äô. Tra i promotori del Premio, la Fondazione G. A. Borgese, con il patrocinio del Comune di Piraino e la collaborazione dell‚Äôassociazione Sak Be.

La serata, allietata anche quest’anno dalla voce soave della cantante Nadia Impal√†, si preannuncia ricca di sorprese con¬†l’attribuzione di premi speciali fuori concorso, la presenza sul palco del giornalista Massimo Scaffidi e di un ospite d’onore che quest’anno sar√† l’attore PARIDE BENASSAI.

PARIDE BENASSAI

Benassai è ritenuto ( insieme a Burruano, Sperandeo, Scaldati, Cuticchio…) uno dei protagonisti che hanno contribuito a tracciare la strada maestra del teatro Palermitano di qualità. La sua è una originale grinta di attore-performer , capace di rielaborare il senso e la logica di una tradizione, quella di un autentico teatro di ricerca popolare , che a Palermo ha fondato tra gli anni sessanta e settanta, una vera e propria scuola, non solo teatrale.

Artisticamente formatosi al Piccolo Teatro di Palermo, un teatro storico della Città (che ha anche diretto dal 1983 al 1988) vanta collaborazioni artistiche in teatro con i registi Roberto Guicciardini, Carlo Quartucci, Gianfranco Albano, Mauro Avogadro e con Ficarra e Picone, Luigi Burruano, Salvo Licata ,Toni Sperandeo, Franco Scaldati, Mimmo Cuticchio.

Per circa dieci anni ha maturato esperienze artistiche con il Teatro Biondo Stabile di Palermo.

Ha lavorato in RAI con diversi cicli di trasmissioni radiofoniche, e alcuni dei suoi lavori sono stati ripresi e trasmessi da RAI 3. Per tre anni (88/89/90) ha svolto attività di laboratorio con i detenuti del Carcere Ucciardone di Palermo (la messa in scena è stata ripresa e trasmessa da RAI 3). Parte dell’attività svolta è stata anche oggetto di studi in due tesi di laurea presso l’Università degli Studi di Palermo, Facoltà di Lettere e Filosofia. Numerose le sue presenze sia in campo cinematografico che televisivo.

Gliaca di Piraino – Sabato 10 la quinta edizione del Premio Letterario “La Capannina” ultima modifica: 2016-09-07T11:46:14+02:00 da CanaleSicilia