Home Attualità Gioiosa Marea – Scuola: progetto ambientale, prima uscita al Borgo più bello d’Italia

Gioiosa Marea – Scuola: progetto ambientale, prima uscita al Borgo più bello d’Italia

1,443

Scuola di Gioiosa a Novara di Sicilia

L’esigenza di stimolare comportamenti critici che impegnino tutti gli individui a divenire attori del cambiamento verso una “Comunità Sostenibile” ha fatto evolvere l’educazione ambientale verso l’educazione alla sostenibilità.

Scuola di Gioiosa a Novara di SiciliaL’istituto comprensivo Anna Rita Sidoti guidato dal prof. Leon Zingales sostenitore attivo di un’educazione capace di coinvolgere attivamente le nuove generazioni e divenire strumento quanto mai prezioso per affermare nuovi stili di vita consapevoli e responsabili, promuove l’ormai consolidato progetto ambientale dell’insegnante Marzia Mancuso.

Per l’anno 2018/2019 come prima uscita è stato proposto uno dei Borghi più belli d’Italia, Novara di Sicilia, mirando, oltre alle sue bellezze architettoniche, il Duomo e le numerose chiese, anche alla sana alimentazione e quindi alla salute.

Gli alunni hanno visitato il Mulino ad acqua Giorginaro con i suoi grani antichi siciliani, meno raffinati, con meno glutine, ricchi di vitamine e sali minerali, più leggeri e digeribili , poi è stata la volta del caseificio dove si è assistiti alla lavorazione del formaggio tipico novarese “Il Maiorchino” e degustato il prodotto ottenuto. Infine gli studenti hanno visitato il Museo Geologico territoriale con le sue magnifiche sequenze stratigrafiche.

Le visite didattiche sono seguite sempre da uno staff esperto dell’Associazione Naturalistica dei “Nebrodi” e dai docenti accompagnatori : Francesca Longo, Flavia Parisi e Carmelina Sorbera.

Gioiosa Marea – Scuola: progetto ambientale, prima uscita al Borgo più bello d’Italia ultima modifica: 2018-12-14T16:22:09+01:00 da CanaleSicilia