Home Politica Gioiosa Marea: “Rosario Crocetta può segnare un punto di svolta e gettare le basi per un riscatto vero della Sicilia”

Gioiosa Marea: “Rosario Crocetta può segnare un punto di svolta e gettare le basi per un riscatto vero della Sicilia”

1,144

Eurodeputato Rosario Crocetta

Le prossime elezioni regionali del 28 ottobre costituiscono un appuntamento importantissimo per le sorti della Sicilia.

Dopo due conclusioni anticipate della legislatura causate dalle vicende giudiziarie dei presidenti in carica c’è la possibilità di imprimere una svolta radicale alla politica regionale.

La candidatura di Rosario Crocetta, ex sindaco di Gela ed attuale eurodeputato, con la sua storia, il sui impegno antimafia, le sue capacità, può veramente segnare un punto di svolta e gettare le basi per un riscatto vero della Sicilia.

ERosario Crocetta’ pertanto importantissimo che tutti coloro i quali condividono gli obiettivi del candidato presidente si facciano parte attiva facendo ogni sforzo possibile per arrivare alla vittoria.  A tal fine un gruppo di persone ci siamo fatti promotori per la costituzione anche a Gioiosa Marea di un comitato elettorale per Crocetta Presidente.

Al piĂš presto sarĂ  indetta una manifestazione pubblica aperta a tutti coloro i quali vorranno far parte del comitato per procedere alla sua costituzione, stabilire gli aspetti organizzativi e le iniziative da intraprendere.

Nel frattempo è stato costituito su FB il gruppo Gioiosa Marea con Crocetta presidente quale strumento di comunicazione immediato e di scambio di idee, suggerimenti e proposte con l’invito per tutti gli interessati ad iscriversi.

Non sprechiamo questa opportunitĂ  storica per la Sicilia. Chi crede nel cambiamento ha il dovere di impegnarsi con tutte le sue forze. E giunto il momento di combattere assieme per raggiungere un grande traguardo.

A breve sarĂ  costituito a Gioiosa Marea un comitato a suo sostegno

 Avv. Vincenzo Amato

Gioiosa Marea 12 Agosto 2012

Gioiosa Marea: “Rosario Crocetta può segnare un punto di svolta e gettare le basi per un riscatto vero della Sicilia” ultima modifica: 2012-08-12T12:14:20+02:00 da CanaleSicilia