Home Attualità Gioiosa Marea – Pronto Intervento sociale per il diritto alla fruizione dei servizi sanitari specialistici

Gioiosa Marea – Pronto Intervento sociale per il diritto alla fruizione dei servizi sanitari specialistici

839

Medico PrevenzionePremesso: che il PdZ 2013/2015 dell’AOD N. 1 del D30, ha previsto l’azione n. 6 denominata “Trasporto Sociale” che ha come obiettivo il Pronto Intervento sociale per garantire il diritto alla fruizione dei servizi sanitari specialistici;

che il servizio è rivolto a soggetti diversamente abili e ai malati oncologici che effettuino cure riabilitative e/o diagnostiche presso centri;

che è prevista l’erogazione di un contributo per le spese di trasporto in favore delle famiglie, pari ad 1/5 del costo della benzina e/o gasolio per ogni chilometro effettuato in relazione alle corse chilometriche di andata e ritorno presso i centri e le strutture specialistiche dell’ASP.

L’importo non potrà superare la cifra massima di € 80,00, al fine di poter agevolare il maggior numero di utenti. Tali contributi verranno erogati in presenza dei seguenti presupposti:
i centri e le strutture predette non provvedano al servizio di trasporto con mezzi propri;
il Comune non possa provvedere direttamente, in quanto privo di mezzi e di personale idoneo.

Si rende noto che possono presentare istanza i cittadini appartenenti al Distretto Socio Sanitario D30 – AOD N. 1 – presso gli Uffici dei Servizi Sociali del proprio Comune di residenza, che abbiano i seguenti requisiti:

Autorizzazione dell’ASP ad effettuare l’attività riabilitativa;
Autorizzazione dell’ASP ad effettuare le cure chemioterapiche e radioterapiche;
Certificazione attestante la sussistenza dell’handicap;
Certificazione, rilasciata dal Centro di Cura e/o Riabilitazione, attestante il numero di sedute effettuate;
Reddito complessivo, riferito all’intero nucleo familiare, non superiore al minimo vitale previsto per l’accesso alle prestazioni socio-assistenziali, calcolato in base alla pensione minima INPS.

Nel caso di richieste superiori alle somme messe a disposizione, sarà stilata una graduatoria a valutazione dell’Ufficio dei Servizi Sociali che terrà conto della seguente documentazione:

Certificazione medica attestante il grado di disabilità;
Attestazione ISEE;
Autocertificazione componenti familiari.

L’accesso al servizio avverrà attraverso domanda, che potrà essere presentata entro il 15 dicembre 2019.

Nel “Trasporto Sociale”- Terza Annualità – sarà possibile accogliere un numero massimo di 250 richieste, da parte di cittadini residenti negli 8 Comuni dell’AOD N.1 appartenenti al Distretto Socio Sanitario n. 30. 

Si invitano i cittadini interessati a presentare l’istanza, entro il 15 dicembre 2019, allegando i seguenti documenti:

Certificazione medica attestante il grado di disabilità;
Attestazione ISEE rilasciata dagli uffici ed organismi abilitati, in corso di validità.

Per informazioni e il ritiro dello schema di domanda, rivolgersi agli Uffici dei Servizi Sociali del Comune di Patti, Capofila dell’AOD N. 1 o dei singoli Comuni appartenenti al Distretto.

Per il Comune di Gioiosa Marea – Telefono 0941/363322.
E-mail: servizisociali@comunegioiosamarea.it

Gioiosa Marea lì, 05/02/2019

Assessore alle politiche sociali e della famiglia
dott.ssa Tindara La Galia

Gioiosa Marea – Pronto Intervento sociale per il diritto alla fruizione dei servizi sanitari specialistici ultima modifica: 2019-02-05T18:56:06+01:00 da CanaleSicilia