Home Politica Gioiosa Marea – Una “pazzia” quello che sta succedendo in merito al finanziamento dei lavori del Borgo San Francesco

Gioiosa Marea – Una “pazzia” quello che sta succedendo in merito al finanziamento dei lavori del Borgo San Francesco

1,260

Rosy Di Nardo - Consigliere Comunale Gioiosa MareaIn merito ai Lavori di “Recupero e sistemazione del BORGO SAN FRANCESCO”, previa richiesta ufficiale di appuntamento, in data 25 settembre 2014 la sottoscritta Consigliere Comunale è stata ricevuta a Palermo dai funzionari dell’Assessorato all’Agricoltura. Erano presenti anche i rappresentanti del Movimento Politico-Culturale Noè.

Il Dirigente ha definito come “pazzia” tutto quello che sta succedendo in merito al finanziamento dei lavori del Borgo San Francesco !!! Lo stesso ha chiarito che già nel 2012 sono state anticipate delle somme che avrebbero dovuto permettere, tra l’altro, l’inizio dei lavori e la successiva conclusione entro il 31/12/2013.

Sono state chieste dalla nostra Amministrazione due proroghe di cui l’ultima non ancora ufficialmente concessa ed al vaglio della Corte dei Conti, in quanto potrebbero configurarsi delle inottemperanze di natura contabile. Lo stesso Dirigente è convinto che prevarrà il buon senso e che una seconda proroga verrà concessa, ma resta il vincolo “peggiore”: improrogabilmente i lavori devono essere collaudati entro dicembre 2014.

Questo significa che il Comune, nel caso in cui i lavori non vengano eseguiti e collaudati entro 3 mesi (?!?), sarà costretto alla restituzione delle somme ricevute più i relativi interessi maturati. Ci si chiede come sia possibile che un’opera già progettata ed in parte finanziata non sia ancora ultimata. E che, peggio ancora, i lavori non siano ancora neppure iniziati !!!

Lo stesso Dirigente asserisce che Comuni limitrofi interessati allo stesso bando hanno addirittura già inaugurato le proprie opere !!! Si tratta di un lavoro che i cittadini avrebbero affrontato a costo zero, che avrebbe dato lavoro e avrebbe portato decoro alla borgata di San Francesco, oltre che sviluppo turistico.

Sarebbero sempre i cittadini a pagare per gli errori e/o le inadempienze della nostra Amministrazione … e questa sarebbe una pesante sconfitta per il popolo Gioiosano, sconfitta per la quale si desidera che eventuali responsabili vengano chiaramente identificati !!! Ci si chiede inoltre che fine abbiano fatto le somme che sono state accreditate nelle nostre casse comunali.

Infine il Dirigente Regionale consiglia di valutare anche l’ipotesi che sia lo stesso Ente a chiedere la revoca del finanziamento, per evitare di pagare ulteriori interessi per i prossimi mesi !!!

In ogni caso Dirigenti e Responsabili dell’Assessorato Regionale hanno espresso la volontà di fare tutto lo sforzo possibile ed immaginabile per sopperire alle inadempienze della nostra Amministrazione. Ringraziamo di cuore a nome di tutta la collettività i Dirigenti che hanno manifestato un concreto e reale interesse nei confronti di Gioiosa Marea.

La sottoscritta, di concerto con il Movimento Noè, intende seguire 24 su 24 ore l’iter e provvederà ad informare i cittadini in merito ai nuovi sviluppi.

Gioiosa Marea, 01.10.2014

Consigliere Comunale
Dott.ssa Di Nardo Maria Rosa

Gioiosa Marea – Una “pazzia” quello che sta succedendo in merito al finanziamento dei lavori del Borgo San Francesco ultima modifica: 2014-10-01T18:43:29+02:00 da CanaleSicilia