Home Politica Gioiosa Marea РMovimento No̬, le domande e le conseguenze riguardo la sentenza del TAR

Gioiosa Marea РMovimento No̬, le domande e le conseguenze riguardo la sentenza del TAR

791

Gioiosa Marea - Movimento Politico Noè

Movimento Politico-Culturale Noè

Il Movimento Noè ritiene utile evidenziare ai cittadini le proprie valutazioni in merito all’argomento “Comunicazioni urgenti del Sindaco in ordine alla sentenza del TAR sezione Catania n. 1974/2012”, illustrato durante l’ultimo Consiglio Comunale del 03/03/2014.

Dall’esame della Deliberazione di G.M. n. 262 del 30/12/2013 si deduce che: “… questo Comune intende dare esecuzione a tale sentenza restituendo al Sig. …….. la suddetta superficie di mq. 2120 previa riduzione in pristino …” con rinvio a successiva deliberazione per la restituzione dell’area.

Nel corso del C.C. è stato dichiarato che la “riduzione in pristino” (fedele ricostruzione dello stato dei luoghi esistenti) costerà ai cittadini solo € 250.000.

Inoltre, causa inerzia del Comune, è stato nominato un Commissario “ad acta” per ottemperare a quanto deciso dal TAR.

Il Movimento non ha tutti gli elementi per giudicare e si riserva di approfondire il delicato e complesso argomento ma si chiede:

 

  • come è stata calcolata la somma di € 250.000 ?
  • l’Amministrazione ha pensato alle conseguenze che avrebbe sui cittadini l’effettivo ripristino dello stato dei luoghi alla situazione esistente nel 1979/80 ?
  • secondo quale strategia l’Amministrazione ha preferito prendere questa decisione, anziché optare per la seconda soluzione proposta dal TAR, ovvero l’acquisizione della superficie di mq 2.120 ?

Il Movimento auspica che il Commissario “ad acta” abbia ancora margine di manovra (operando come un buon padre di famiglia) sulla decisione già presa dall’Ente. La nostra speranza consiste nel fatto che questa incauta decisione venga rielaborata per trasformare, quantomeno, una spesa incerta (e a nostro giudizio incalcolabile) in una spesa certa.

Solo un esempio di cosa potrebbe comportare la “riduzione in pristino”:

  • demolizione di almeno parte dell’attuale strada di via Piemonte e di tutta la via Liguria;
  • disfacimento delle esistenti condotte di fognatura ed acquedotto che servono un intero quartiere con conseguente sgombro degli edifici di oltre 150 famiglie;
  • ricostruzione del vecchio giardino con le piante di arance e d’ulivo;
  • smantellamento dei muri di contenimento oggi esistenti ma non presenti 45 anni fa;

 

……

Volutamente sospendiamo l’elenco di un tale disastro !!!

 

Movimento Politico-Culturale Noè
Il Presidente

F.to Francesco Casamento 71

Gioiosa Marea РMovimento No̬, le domande e le conseguenze riguardo la sentenza del TAR ultima modifica: 2014-03-14T18:16:26+01:00 da CanaleSicilia