Home Attualità Gioiosa Marea – L’istituto comprensivo “Anna Rita Sidoti” Scuola Verde

Gioiosa Marea – L’istituto comprensivo “Anna Rita Sidoti” Scuola Verde

3,579

Scuola Verde Gioiosa

Finalista alla Settimana europea della riduzione dei rifiuti.

L’istituto comprensivo “Anna Rita Sidoti” di Gioiosa Marea nella settimana dal 16 al 24 novembre 2019 ha aderito all’undicesima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), che quest’anno ha avuto come tema centrale “Educare alla riduzione dei rifiuti”.

La Settimana Europea dei rifiuti è stata promossa dal dirigente generale Dott. Salvo Cocina del Dipartimento regionale Acque e Rifiuti della Regione Siciliana.

Grazie al supporto della dott.ssa Nicita Melania che ci ha seguiti nell’iniziativa, la scuola, si è registrata con un’azione di divulgazione di un progetto di attività ambientale dedicato al” Compost” e al proprio “Orto scolastico” e oggi l’“Anna Rita Sidoti” è stata mensionata con un ulteriore riconoscimento nella premiazione Nazionale SERR edizione 2019, come finalista della categoria degli Istituti Comprensivi.

Il dirigente scolastico prof. Leon Zingales ha dichiarato “è una grande soddisfazione aver riconosciuto il proprio istituto come “scuola verde”; l’attenzione alle tematiche ambientali e allo sviluppo sostenibile, rappresenta una sfida non più procrastinabile per responsabilizzare i ragazzi ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente ed all’amore per la propria terra e la propria cultura. L’obiettivo è quello di insegnare alle nuove generazioni, la pratica del compostaggio e la prevenzione dei rifiuti organici da attuare a scuola e replicare anche a casa in famiglia”.

La scuola, possiede un orto all’interno, dove è stata installata una compostiera, per promuovere un’ adeguata alimentazione con il consumo dei prodotti dell’orto, ovviamente implicando la conoscenza del ciclo produttivo, la stagionalità degli elementi e delle modalità di consumo.

Ma, soprattutto, l’orientamento delle buone pratiche con la realizzazione “dell’Orto per un’alimentazione più sostenibile e, anche la creazione del“Compost domestico” dove gli scarti idonei della mensa raccolti dai tavoli vengono inseriti nell’apposita compostiera, per trasformare i rifiuti organici e gli scarti verdi in fertilizzante naturale.

Gioiosa Marea Scuola Verde

L’esperienza, sicuramente molto sentita, significativa e coinvolgente, è stata affrontata da un lavoro di gruppo formato da alunni della 1A e 2 A della scuola secondaria di I° grado dell’istituto, guidati dalla responsabile del progetto prof.ssa Marzia Rita Mancuso, insieme alla collaboratrice scolastica Maria Calabria, a tutti i docenti e al sostegno dell’Amministrazione Comunale di Gioiosa Marea.

L’obiettivo, che è quello di voler dare al compostaggio un importante valore educativo, mostrando come gli elementi naturali possano diventare un problema ambientale se mal gestiti o una preziosa risorsa se utilizzati con lungimiranza, è stato ampiamente raggiunto con soddisfazione per l’impegno profuso dai ragazzi, che ha consentito il conseguimento del risultato.

Gioiosa Marea – L’istituto comprensivo “Anna Rita Sidoti” Scuola Verde ultima modifica: 2020-04-28T18:36:37+02:00 da CanaleSicilia