Home Cronaca Gioiosa Marea: la politica delle promesse disattese

Gioiosa Marea: la politica delle promesse disattese

1,104

Casello AutostradaleL’annoso problema della SS113 con le sue frane, chiusure periodiche, lavori in corso, sensi alternati sta condizionando non poco comportamenti, abitudini ma soprattutto l’economia di un territorio. La miopia di amministratori, non recentemente trascorsi, i quali non hanno saputo e voluto compiere scelte determinanti per un futuro migliore della comunità alla quale appartenevano ed appartengono, ha segnato negativamente non poco le condizioni socio-economiche di un territorio con potenzialità uniche.

Oggi, nel 2012 viviamo disagi ed isolamento con un’insofferenza che sta diventando sempre piú insostenibile. Soprattutto, perché, assistiamo all’indifferenza della politica che, per di piú, promettendo soluzioni immediate e certe perpetra un’ulteriore beffa nei confronti dei contribuenti.

L’ultima promessa politica disattesa, che scrive un ulteriore capitolo nella never ending story (la storia infinita) della SS113, riguarda l’esenzione del pagamento del pedaggio autostradale per coloro i quali per lavoro, scuola, cure ospedaliere e quant’altro sono costrette quotidianamente a raggiungere luoghi allo stato attuale irraggiungibili per le vie piú brevi ed agevoli agli abitanti della comunità di Gioiosa. La politica ancora una volta perde un’occasione, quella di avvicinarsi alle istanze reali della gente che le permetterebbe di riacquisire quella credibilità da tempo perduta, dalla quale troverebbe solo giovamento alle porte di un appuntamento elettorale nodale per la Regione tutta. Ci auguriamo che la telenovela SS113 non produca ulteriori sequel e perché ció non avvenga é necessaria una politica lungimirante che sappia definire un the end.

Servizio di Daniela Musarra

Aspettando gli americani…

Gioiosa Marea: la politica delle promesse disattese ultima modifica: 2012-09-26T21:52:55+02:00 da CanaleSicilia