Home Attualità Gioiosa Marea – I.C. Anna Rita Sidoti protagonista dello Slow Food con “Orto in condotta”

Gioiosa Marea – I.C. Anna Rita Sidoti protagonista dello Slow Food con “Orto in condotta”

2,100

Orto Scuola

“Orto in condotta”  è il progetto di Slow Food avente come obiettivo l’insegnamento della cultura dell’orto ai bambini. Il primo School Garden di Slow Food è nato in California  una quindicina d’anni fa, mentre il progetto Orto in condotta, tutto italiano, è nato nel 2004: attualmente gli orti scolastici censiti sono 421, e 93 sono condotti da Slow Food, che insieme alle scuole ne ha fatto uno strumento di attività educativa alimentare e ambientale, una vera e propria rete agricolo-scolastica che coinvolge alunni, insegnanti, genitori, nonni, produttori. L’istituto comprensivo Anna Rita Sidoti guidato dal prof. Leon Zingales, ha iniziato un percorso ambientale già dal 2019 in cui L’”Anna Rita Sidoti“ Scuola verde e sensibile ed ecoscuola aveva aderito alla Settimana europea dei rifiuti  promossa dal dirigente generale  Dott. Salvo Cocina  del Dipartimento regionale Acque e Rifiuti , registrando un’ azione di divulgazione di un progetto di attività ambientale dedicato al” Compost” e  al proprio “Orto scolastico”. Il dirigente scolastico, già nel 2019 poneva l’attenzione alle tematiche ambientali e allo sviluppo sostenibile, ormai, una sfida non più procrastinabile per responsabilizzare i ragazzi ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente.

La nuova proposta dello Slow Food Sicilia, guidata dalla responsabile educativa regionale arch. Teatino dell’Orto in condotta, “cosa c’è sotto”… progetto per le nuove generazioni, che mira alla conoscenza dei saperi legati alla cultura del cibo e alla salvaguardia dell’ambiente. I dettami dell’’orto sono la socializzazione, trovare soluzioni condivise, valorizzano il fare. Gli alunni si dedicano alla scienza, geometria, lingue straniere, imparano a essere ordinati e rispettosi dell’altro. Nell’orto stanno sullo stesso piano le scienze esatte e le tradizioni, la manualità e la concettualizzazione. Gli alunni, imparano i cicli di vita delle verdure e spesso li insegnano anche ai loro genitori. Vedendole crescere imparano ad amarle e consumarle con più gusto e passione.

Il giorno di San Martino giorno 11 festa dell’Orto in condotta, tema dell’anno scolastico 2022/2023 è il legame tra suolo e cibo per sensibilizzare e responsabilizzare alunni, che dopo aver ricevuto un kit composto da :

  • il libro “Un anno in fattoria”;
  • una bustina di semi da sovescio, da seminare in primavera;
  • il poster sulla tutela di acqua e suolo, realizzato in collaborazione con Irritec;
  • i cartelli segnatappa utili per la “Caccia al tesoro”;
  • i cartellini con le 11 galline per giocare a “Indovina la gallina”;
  • il kit per la degustazione (1 confezione di Erbalatte, 1 confezione di preparato per latte di mandorla, bicchierini, schede degustazione, varie attività didattiche che si svolgeranno nel corso dell’anno.

Sono stati impegnati in una degustazione , uno con il latte vaccino UHT e l’altro contenente il latte di mandorla contenute nei Kit, e a comporre un acrostico con la parola SUOLO (’acrostico formato con le iniziali della parola SUOLO, per farci raccontare dagli alunni e dalle alunne “Cosa c’è sotto?”)

Con il prezioso aiuto della collaboratrice scolastica Maria Calabria è stato fornito agli alunni la scheda degustazione e due bicchierini da degustazione. Ogni alunno chiamato a degustare e poi di seguito a compilare la scheda in autonomia e nei tempi stabiliti.

L’esperienza, sicuramente molto sentita, significativa e coinvolgente, affrontata da un lavoro di gruppo di docenti e dalla responsabile del progetto  prof.ssa Marzia Rita Mancuso, ha coinvolto gli alunni del plesso Aragona e di San Giorgio, mira a dare un importante valore educativo, mostrando come gli elementi naturali possono diventare un problema ambientale se mal gestiti o una preziosa risorsa se gestiti con intelligenza. La scuola, luogo di cultura per eccellenza, luogo dei saperi, offre un importante strumento educativo ai bambini, l’invita a mangiare sano e bene nel rispetto dell’ambiente che li circonda, facendo avvicinare le loro famiglie agli ortaggi e ai frutti coltivati localmente, con metodi naturali, basandosi sull’attività pratica nell’orto, e nella conoscenza del territorio. Al prossimo evento con Slow Food.

Gioiosa Marea – I.C. Anna Rita Sidoti protagonista dello Slow Food con “Orto in condotta” ultima modifica: 2022-11-18T12:42:40+01:00 da CanaleSicilia