Home Attualità Gioiosa Marea – Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe: I.C. “Anna Rita Sidoti” non dimentica

Gioiosa Marea – Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe: I.C. “Anna Rita Sidoti” non dimentica

1,224

Foiba BasovizzaIstituito con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, il Giorno del ricordo si celebra in tutta Italia il 10 febbraio, in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata.

Migliaia di civili (uomini, donne e bambini), assassinati su ordine del dittatore comunista Tito, furono gettati vivi in cavità naturali solo perché italiani. Inoltre centinaia di migliaia di nostri connazionali della Venezia Giulia, della Dalmazia e dell’Istria, furono costretti a fuggire e ad abbandonare le loro case e la loro terra.

La foiba più dolorosamente celebre fu quella di Basovizza. Inizialmente era un pozzo di giacimenti minerari, diventò poi bara per migliaia di italiani prelevati dalle proprie abitazioni durante i quaranta giorni di assedio a Trieste. Per quaranta giorni furono torturate e uccise più di diecimila persone, molte delle quali gettate ancora vive nelle voragini naturali disseminate sull’altopiano del Carso, chiamate appunto foibe.

Al fine di tramandare e rafforzare nei giovani la consapevolezza della tragedia accaduta, il Dirigente Scolastico dell’I.C. “Anna Rita Sidoti” ha diramato una circolare. In essa, i docenti di Lettere sono invitati a leggere e commentare le poesie riportate (o altro testo ritenuto opportuno).

Il Dirigente Scolastico ha inoltre dichiarato che “E’ dovere innanzitutto morale ricordare una tragedia che per molti decenni è stata nascosta da un colpevole silenzio. E’ ora di conoscere la verità, superando qualsiasi contrapposizione ideologica.”.

Alle ore 12:00 del 10 febbraio è previsto un minuto di silenzio in tutti i plessi in ricordo delle vittime di questo crimine.

Gioiosa Marea – Giorno del Ricordo per le vittime delle foibe: I.C. “Anna Rita Sidoti” non dimentica ultima modifica: 2020-02-06T11:50:10+01:00 da CanaleSicilia