Home Consigli Comunali Gioiosa Gioiosa Marea Consiglio Comunale: l’avanzo copre i debiti riconosciuti fuori bilancio

Gioiosa Marea Consiglio Comunale: l’avanzo copre i debiti riconosciuti fuori bilancio

1,279

Si √© aperto con pochi minuti di ritardo il consiglio comunale, indetto per la giornata di ieri 25 c.m. svoltosi nei locali dell’Asilo “Regina Margherita”, in attesa della ripresa e conclusione dei lavori del nuovo Municipio.

Sotto la gestione attenta del Presidente del Consiglio dott. Gabriele Butt√≥, il dibattito consiliare ha toccato i punti all’ordine del giorno con la massima serenit√† mettendo in campo argomenti quali debiti fuori bilancio, avanzo di amministrazione, salvaguardia degli equilibri di bilancio, proroga dei termini per il condono I.C.I. relativo alle aree edificabili, interpellanza del gruppo consiliare di opposizione sulla situazione di Capo Calav√† danneggiata dalle ultime mareggiate.

EuroSi é iniziato con il risultato contabile di amministrazione che costituisce il dato di sintesi dell’intera gestione finanziaria dell’Ente, dalla quale può scaturire un risultato positivo, come in questo caso é stato. Si é parlato, infatti, di avanzo di amministrazione, il Presidente del Consiglio nella lettura del documento in questione ha sciorinato cifre riguardanti il capitolo avanzo di amministrazione che pare ammontare a circa 190.000,00 euro che coprono in parte, vale a dire circa 150.000,00 di debiti fuori bilancio, determinando un ulteriore avanzo di circa 40.000,00 euro.

In termini puramente finanziari si √© rappresentato la somma al termine dell‚Äôesercizio delle giacenze di cassa (+), dei crediti (+) e dei debiti (-). Riconosciuti i debiti fuori bilancio dall’organo consiliare, si √© passati alla lettura degli atti che enunciano la verifica che tale riconoscimento non pregiudichi gli equilibri di bilancio. Regolarit√† avallata dall’organo di servizio vale a dire dal responsabile di servizio finanziario che dalla ricognizione di bilancio e verifica degli equilibri conseguenti al riconoscimento dei vari debiti, ha deliberato esserci equilibrio . In questo contesto, l’opposizione, presente con tre dei suoi cinque rappresentanti (il capogruppo dott. Maurizio Adamo, la dott.ssa Tiziana La Galia, il Sig. Sebastiano Da Campo) con l’intervento del suo capogruppo il dott. M. Adamo, ha tenuto a sottolineare che, considerando il periodo critico che la societ√† dal punto di vista economico sta vivendo, necessaria se non indispensabile, d’ora in avanti, √©, da parte dell’amministrazione in capo, assumere un atteggiamento di responsabile programmazione al fine di evitare spese esose laddove se programmate verrebbero facilmente evitate. Il Sindaco, dott. E. Spinella, esprime piena condivisione alle parole del capogruppo di minoranza, affermando che l’amministrazione con la sua Giunta sta gi√† cercando di muoversi in tal senso.

ICI Imposta comunale sugli immobiliVotata, invece, all’unanimit√† della maggioranza, con tre voti contrari dell’opposizione, la proroga dei termini per il condono I.C.I. sulle aree edificabili, portata al 31 ottobre 2012. Il voto contrario √© stato motivato dal capogruppo di opposizione, il quale afferma che non esiste volont√† di evasione da parte dei cittadini, considerando la scarsa adesione al pagamento della tassa, circa il 20%, astensione dettata da una non comprensione da parte dei contribuenti interessati per la poca chiarezza dei termini della questione. Aggiungendo altres√¨, il capogruppo, che la forma del condono rappresenta una maniera per fare cassa e pertanto, lontana dal modus operandi di una buona politica. Il capogruppo di maggioranza, il sig. Basilio Lembo Luscari, rispondeva che la proroga √© dettata dal venire incontro ai cittadini inadempienti al fine di assumere questi tutte le informazioni per un consapevole pagamento della tassa, aggiungendo, perentoriamente, che alcuno ha mai ritenuto esserci volont√† di evasione da parte del contribuente. Di seguito la consigliera di minoranza, dott.ssa La Galia, metteva agli atti una richiesta formale di analisi particolareggiata di quelle che sono allo stato attuale le condizioni economiche dell’Ente, invitando il Sindaco a compiere un resoconto dettagliato presso gli uffici di competenza.

Capo Calav√†Ultima, ma non per importanza, la questione Capo Calav√†, sollevata con un interpellanza della minoranza. Dichiarazione di massimo impegno da parte del Sindaco, dott. Spinella, nella gestione delle risorse a disposizione, circa 300.000,00 euro, per ripascimento e messa in sicurezza del litorale, senza dimenticare San Giorgio. Obiettivo di interesse comune √© concludere l’iter coscienti dell’improcastinabilit√† degli interventi visto il bacino di utenza che accoglie l’area, nonch√© l’importanza economica dettata dall’importante offerta di lavoro al territorio. In considerazione di ci√≥ si terr√† il vertice con la protezione civile gioved√¨ 27 c.m. a Palermo. La minoranza chiede di essere aggiornata sulle decisioni, il che ha trovato positivo riscontro nel Primo Cittadino che si impegner√† in tal senso.

Tanti e importanti gli argomenti trattati nel consiglio di ieri, poca purtroppo la partecipazione dei cittadini.

Servizio di Daniela Musarra

Gioiosa Marea Consiglio Comunale: l’avanzo copre i debiti riconosciuti fuori bilancio ultima modifica: 2012-09-26T13:08:13+02:00 da CanaleSicilia