Home Politica Floresta – Verso la sfiducia al sindaco Cappadona

Floresta – Verso la sfiducia al sindaco Cappadona

904

FlorestaNella mattinata del 12.04.2021 sette consiglieri del Comune di Floresta hanno presentato al protocollo generale una mozione di sfiducia al Sindaco, di impronta politica, che sa di dossier. Il testo di 12 pagine riporta tutte le motivazione di carattere politico e giuridico-amministrativo che hanno spinto dopo quasi 3 anni dalle elezioni comunali i consiglieri (Lucia Lo Grande, Marco Scalisi, Tindara Carmela Pedalina, Filippo Monforte, Maria Grazia Tranchita, Antonio Stroscio e Antonino Casella) a porre fine ad una esperienza amministrativa fin qui povera di risultati.

“Abbiamo adempiuto fino in fondo il nostro dovere istituzionale di Consiglieri Comunali e prima ancora il nostro dovere sociale e morale di cittadini senza pensare ne ai giochi di potere, ne alle manovre di poltrone, ne ai numeri (che mai ci sono interessati)” commentano i firmatari della mozione di sfiducia al sindaco Antonino Cappadona.

“Floresta non è un tavolo da gioco ma è un Paese che chiede dignità e che merita uno scatto di orgoglio e di fierezza. La mancanza in consiglio comunale di una maggioranza solida, mai esistita, non ci permette più di andare avanti, di lavorare con serenità e di esercitare il Nostro compito di consigliere comunale. Considerato anche e soprattutto, il resoconto fallimentare di due anni e mezzo di attività del Sindaco e della giunta, davanti al malcontento incontenibile della Nostra gente, chiunque vorrà continuare a legittimare questa Amministrazione dovrà risponderne presto al popolo”.

Floresta – Verso la sfiducia al sindaco Cappadona ultima modifica: 2021-04-13T09:36:45+02:00 da CanaleSicilia