Home Attualità Federmanager – Nasce in Sicilia una nuova imprenditoria

Federmanager – Nasce in Sicilia una nuova imprenditoria

1,520

Giuseppe GuglielminoL’Assemblea pubblica di Federmanger Sicilia Orientale, l’Associazione dei dirigenti d’azienda industriali delle province di Caltanissetta, Catania, Enna, Messina e Ragusa, si svolgerà a Catania all’Hotel Parco degli Aragonesi il prossimo 1 luglio alle ore 15:30 e tratterà dei casi “CESAME” e “Birrificio Messina” quali esempi di best practies per i workers-buyout, operazioni di acquisizione da parte dei dipendenti della proprietà di aziende in crisi.

“Si tratta di un appuntamento fondamentale per il nostro sistema associativo e per il quale ritengo assolutamente indispensabile che si apra una discussione sul tema dei workes-buyout, ovvero, l’acquisizione di un’azienda (fallita, in liquidazione, in difficoltà, …) da parte dei suoi dipendenti in grado di salvare l’occupazione, spesso altamente specializzata, creando sviluppo e ricchezza sia economica che lavorativa. Le Professionalità elevate vengono nuovamente valorizzate, con in più lo stimolo e l’entusiasmo di essere artefici del proprio futuro.

Questo è un grande messaggio di speranza ed è una sfida che, spesso, viene vinta ma occorre che il binomio istituzioni-economia sia in grado di supportare e promuovere queste iniziative!

Di fronte a qualificati interlocutori della Regione, Arch. Alessandro Ferrara DG Assessorato Regionale alle Attività Produttive, del mondo Accademico, Prof. Rosario Faraci, Dipartimento Economia e Imprese dell’Università di Catania, e del sistema Associativo, Dott, Giorgio Ambrogioni, Presidente nazionale CIDA, verranno esposte le proposte dall’Associazione per sostenere e agevolare le nuove iniziative imprenditoriali nascenti dalle tecniche di “buyout”, come i casi della CESAME e del Birrificio Messina i cui rappresentanti porteranno le loro testimonianze.”

Giuseppe Guglielmino

Federmanager – Nasce in Sicilia una nuova imprenditoria ultima modifica: 2016-06-30T09:23:06+02:00 da CanaleSicilia