Home Politica Elezioni amministrative in Sicilia il 28 aprile: dove e come si vota

Elezioni amministrative in Sicilia il 28 aprile: dove e come si vota

2,223

ElezioniDomenica 28 aprile si svolgeranno in Sicilia le elezioni amministrative. Sono chiamati al voto 34 Comuni, di cui 7 con il sistema proporzionale e 27 con quello maggioritario, per una popolazione complessiva di 496.350 cittadini.

Si vota dalle ore 7 alle 23 e lo scrutinio inizierà nella stessa giornata, al termine delle operazioni di voto. L’eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 12 maggio dalle ore 7 alle 23. Anche in questo caso, lo scrutinio avrà inizio subito dopo il completamento delle operazioni di voto.

Come si vota:

Nei Comuni con popolazione fino a 15mila abitanti viene eletto al primo turno il candidato sindaco che ottiene il maggior numero di voti validi.

Nei Comuni con¬†popolazione superiore a 15mila abitanti, viene eletto sindaco il candidato che ottiene almeno il 40% dei voti validi al primo turno. In caso contrario, si proceder√† al ballottaggio e risulter√† eletto il candidato che avr√† ottenuto pi√Ļ voti.

L‚Äôelettore pu√≤ scegliere di votare per una lista, attribuendo cos√¨ automaticamente la preferenza anche al candidato sindaco collegato (cosiddetto ‚Äėeffetto trascinamento‚Äô), oppure pu√≤ votare solo per il candidato sindaco. Si pu√≤ inoltre effettuare il ‚Äėvoto disgiunto‚Äô, votando per un candidato sindaco e per una lista ad esso non collegata.

Infine, per il consiglio comunale, l‚Äôelettore pu√≤ esprimere la propria preferenza scrivendo il cognome, o nome e cognome in caso di omonimia, del candidato prescelto di fianco al simbolo della lista. Qualora esprima due preferenze, dovranno essere una di genere maschile e l’altra di genere femminile, pena la nullit√† della seconda.

¬ęLa tornata amministrativa √® un appuntamento particolarmente importante, che riguarda l‚Äôistituzione pi√Ļ vicina ai cittadini, quella comunale. Auguro a tutti un buon voto e auspico una massiccia affluenza¬Ľ, ha dichiarato¬†Bernardette Grasso, assessore regionale alla Funzione pubblica e alle Autonomie locali.

I comuni al voto:

Nell’Agrigentino¬†sono chiamati al voto cinque Comuni: Alessandria della Rocca, Caltabellotta, Naro, Racalmuto e Santa Elisabetta; tre nel¬†Nisseno: Caltanissetta, Gela, Mazzarino. Nel¬†Catanese¬†si vota a: Aci Castello, Motta Sant’Anastasia, Ragalna, Zafferana Etnea. Soltanto il Comune di Aidone per la provincia di¬†Enna. Nel¬†Messinese¬†il numero maggiore di Comuni al voto: Brolo, Condr√≤, Forza d‚ÄôAgr√≤, Leni, Longi, Mandanici, Oliveri, Rometta, Spadafora, Tortorici. NelPalermitano¬†si rinnovano cinque amministrazioni: Bagheria, Borgetto, Bompietro, Cinisi, Monreale, Roccamena. NelTrapanese, infine, si vota a Calatafimi-Segesta, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Salaparuta e Salemi.

Elezioni amministrative in Sicilia il 28 aprile: dove e come si vota ultima modifica: 2019-04-25T12:05:27+02:00 da CanaleSicilia