Home Politica De Domenico – Misure di contrasto alla violenza domestica e alla violenza di genere

De Domenico – Misure di contrasto alla violenza domestica e alla violenza di genere

383

Franco De DomenicoAll’Assessore per la Famiglia, le Politiche Sociali e il Lavoro Antonio Scavone, considerato che:

il recente e drammatico episodio di cronaca che ha visto l’omicidio di una giovane studentessa di medicina in un comune dell’Area Metropolitana di Messina, ha riproposto all’intera comunità siciliana il tema della violenza sulle donne e della violenza domestica in generale;

l’attuale fase di emergenza sanitaria ha introdotto restrizioni molto rigide che, in aggiunta ai problemi di carattere economico e alle preoccupazioni crescenti per il futuro, possono esasperare situazioni individuali già critiche, caratterizzate da un precario equilibrio mentale o da un’insana e deprecabile attitudine alla violenza, sia essa di genere o domestica;

a questa grande tragedia che tutti stiamo vivendo, per molte donne, si aggiunge il dramma della violenza domestica, poiché dal monitoraggio che molte associazioni antiviolenza riescono a compere risulta che proprio in questi giorni le aggressioni endofamiliari, fisiche e psicologiche, sono aumentate con l’aggravante che le donne incontrano maggiori difficoltà nel richiedere aiuto perché costantemente sotto controllo;

numerose istituzioni nazionali e internazionali, tra le quali l’Organizzazione Mondiale delle Nazioni Unite (ONU), hanno recentemente richiamato l’attenzione delle istituzioni sull’elevata probabilità che la quarantena incrementi e aggravi il già elevato livello di violenza domestica e di genere;

in tale frangente, è compito delle istituzioni mettere in campo ogni tipo di azione volta a prevenire il verificarsi di episodi di violenza, sia dentro che fuori le mura domestiche;

i centri antiviolenza continuano la loro importante attività e il Numero Nazionale Antiviolenza 1522 è operativo tutti i giorni e ad ogni ora;

appare opportuno ed utile divulgare il messaggio che durante le uscite consentite si può chiedere aiuto; che lasciare l’abitazione per sottrarsi alla violenza è stato di necessità e non espone ad alcuna sanzione, che il numero nazionale 1522 è sempre attivo 24h e che i centri antiviolenza continuano senza sosta la loro importante attività;

per sapere:

se l’Assessorato per la Famiglia, le Politiche Sociali e il Lavoro non ritenga opportuno mettere in campo una campagna informativa che dia risalto ai soggetti e agli strumenti che sono attualmente operativi nel contrasto al fenomeno della violenza di genere e domestica;

se l’Assessorato non ritenga opportuno, coinvolgendo i Servizi Sociali dei Comuni, avviare un’attività di monitoraggio delle situazioni a rischio maggiore.

De Domenico – Misure di contrasto alla violenza domestica e alla violenza di genere ultima modifica: 2020-04-06T09:48:50+02:00 da CanaleSicilia