Home Politica Cracolici: “Intervenire per garantire correttezza iter segnalazione positività da medici e pediatri di base”

Cracolici: “Intervenire per garantire correttezza iter segnalazione positività da medici e pediatri di base”

444

Antonello Cracolici

“La trasmissione delle segnalazione di positività al Covid trasmesse dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta attraverso sistemi diversi dalla piattaforma informatica creata dalla struttura commissariale per l’emergenza Covid dell’Area metropolitana di Palermo  produce una dannosa ramificazione del flusso dei dati trasmessi oltre che un reale problema di violazione della privacy”. Lo dice Antonello Cracolici parlamentare regionale del partito democratico che sull’argomento ha presentato un’interrogazione parlamentare all’assessore alla Salute.
“I medici ed i pediatri di base, che durate lo stato d’emergenza avevano il compito di disporre l’isolamento dei soggetti positivi al virus, continuano ad avere  la mansione di segnalazione alle competenti autorità sanitarie.  Nonostante la creazione di una piattaforma  che garantisce la criptazione dei dati sensibili e malgrado siano state fornite le credenziali di acceso, – continua Cracolici –  a tutt’oggi molti  medici inviano le comunicazioni attraverso le caselle di posta elettronica.

E’ necessario ed improcrastinabile  – conclude il parlamentare Pd  – adottare ogni provvedimento necessario a bloccare l’iter delle errate segnalazioni dei soggetti positivi  da parte dei medici e dei pediatri di base, nell’interesse della salute pubblica e nel rispetto della normativa sulla privacy oltre che per evitare che si torni alla situazione verificatesi diversi mesi fa con molti contagiati che, dopo il periodo di isolamento, hanno avuto difficoltà a ricevere la certificazione di fine isolamento”.

Cracolici: “Intervenire per garantire correttezza iter segnalazione positività da medici e pediatri di base” ultima modifica: 2022-04-11T16:43:44+02:00 da CanaleSicilia