Home Attualità Coronavirus – Lipera: “Scuole chiuse e Tribunale no! Così non va bene, o tutti o nessuno!”

Coronavirus – Lipera: “Scuole chiuse e Tribunale no! Così non va bene, o tutti o nessuno!”

707

Giuseppe LiperaEbbene, è notizia fresca che il Governo Italiano ha disposto la chiusura di tutte le scuole e di tutti i poli didattici della nazione, per evitare ulteriori contagi dell’ormai famoso e famigerato “Coronavirus”.

Così stando le cose, non si comprenderebbe perchè non si disponga anche la chiusura dei Tribunali di tutta Italia. I motivi sono facilmente individuabili: sono o non sono pure i Tribunali dei luoghi di aggregazione attraverso i quali si rischia abitualmente di poter contrarre la malattia?

Che senso ha che i nostri figli rimangono a casa la mattina e nel frattempo noi tutti operatori del diritto (avvocati, magistrati, cancellieri ecc.) siamo esposti al contagio, e conseguentemente lo sono anche loro?

Fattualmente, come sarà possibile, per quindici giorni, a tutte le famiglie, che non hanno la possibilità di essere supportati dai nonni, a seguire i propri piccoli durante le ore lavorative?

Al momento tale misura appare insulsa ed incompleta, come al solito, chi vive nei tribunali, viene considerato “una cosa a parte”, come se vivessimo in un altro Stato!

Per cui, chiedo al Consiglio Nazionale Forense di intervenire immediatamente affinché prevalga il buonsenso cosicché anche noi Avvocati, insieme a tutti coloro i quali frequentano abitualmente le aule dei Tribunali, possiamo rientrare all’interno dell’alveo delle misure predisposte dal Governo per fronteggiare lo stato di emergenza in cui si trova la nostra martoriata nazione.

Il Presidente di “Avvocatura & Futuro”
Avv. Giuseppe Lipera

Coronavirus – Lipera: “Scuole chiuse e Tribunale no! Così non va bene, o tutti o nessuno!” ultima modifica: 2020-03-05T07:43:13+01:00 da CanaleSicilia