Home Sport Con un pubblico di oltre 1500 tifosi l’Elettrosud torna ad essere vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio Emilia

Con un pubblico di oltre 1500 tifosi l’Elettrosud torna ad essere vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio Emilia

947

Ritorno alla vittoria per l’Elettrosud Brolo che con una bella prova di carattere e cuore schianta, per 3 a 1, la Conad Reggio Emilia e si rilancia in classifica (25-22, 25-22, 28-30 e 25-17 la progressione dei set)

Elettrosud Brolo vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio EmiliaDi fronte ad un pubblico straordinario (oltre 1.500 presenti) e con le tifoserie organizzate dei “leones ultras” e degli “audaci” che hanno organizzato, per l’occasione, delle coreografie spettacolari, la migliore Elettrosud dell’anno passa alla grande sulla Conad Reggio Emilia.

1° set: Tofoli può schierare il nuovo opposto, Federico Pereyra, che va a completare la diagonale con Maximiliano Cavanna. Mengozzi e Ruiz di banda, Sesto e Paoli al centro. Ciabattini nel ruolo di libero. Coach Fumagalli deve fare buon viso a cattiva sorte per la mancanza dell’opposto titolare Biribanti affidandosi a Pellegrino. In cabina di regia c’è Orduna, al centro Tondo e Luppi. Barbareschi e Grassano schiacciatori. Goi libero. Si gioca punto a punto nelle prime fasi iniziali del set. Fino al 1° t.o. tecnico che vede gli ospiti avanti di una lunghezza (7-8). Buono l’impatto nel match di Pereyra. L’equilibrio continua anche nella seconda fase del parziale. Anche in questo caso sono gli ospiti ad essere avanti (14-16). Al ritorno in campo Cavanna comincia a chiamare in causa il suo opposto e Pereyra mette a terra le palle che consentono all’Elettrosud di raggiungere gli ospiti e di operare il sorpasso. Pellegrino per la Conad tenta di frenare l’impeto dei bianco blu. Mengozzi, con due punti consentivi porta i bianco blu al +2 (23-21). Tondo per i giallorossi (23-22). Un’invasione degli ospiti ed uno spettacolare muro di Ruiz chiudono il parziale (25-22).

2° set: Sulle ali dell’entusiasmo e davanti un pubblico al visibilio, parte forte l’Elettorsud. Ruiz, Pereyra tengono su i biancoblu. Si arriva al primo t.o. tecnico con l’Elettrosud avanti di due lunghezze grazie a due attacchi di Paoli e Pereyra (8-6). L’Elettrosud vola e si porta fino al + 4 (13-9). Poi si spegne la luce in casa brolese e gli ospiti realizzano un filotto di sette punti consecutivi che consentono alla Conad di superare i padroni di casa (13-16). Si ritorna in campo ed il capitano dei bianco blu, Mengozzi, suona la carica. Pereyra e Paoli mettono a terra i palloni che portano l’Elettrosud al rush finale con +3 di vantaggio (20-17). Cavanna (strepitosa la sua partita) e Ciabattini reggono l’urto sul tentativo di rimonta ospite e l’Elettrosud conquista anche il 2° set (25-22).

3° set: Parte ancora una volta a mille l’Elettrosud. Un muro di Nicola Sesto un attacco di Mengozzi ed un errore avversario ed i biancoblu vanno sul 3-0. Cantagalli si rifugia nel suo 1°° t.o. discrezionale. Gli ospiti, dopo la schiarita di idee, riprendono il filo del gioco e acchiappano l’Elettrosud. Si gioca punto a punto in un crescendo di emozioni, scatenando spesso gli applausi del pubblico del Palasport di Case Nuove Russo di Patti che apprezza le belle giocate dei contendenti. Il punto a punto va avanti fino alla fine. L’Elettrosud ha 3 match point consecutivi, ma la caparbietà della Conad a non mollare il match vanifica lo sforzo brolese e, come spesso accade, sono gli ospiti a vincere il parziale e riaprire i giochi, dopo un’interminabile testa  a testa (28-30).

4° set: Parte contratta l’Elettrosud che già pregustava la vittoria ed invece si vede di nuovo costretta a lottare col coltello fra i denti, per raggiungere la vittoria. Sul 5-3 per la Conad c’è la reazione brolese. Sesto, in attacco, Ruiz in battuta ed un muro di Mengozzi fanno volare l’Elettrosud. 10-5 per i bianco blu ed il pubblico va in visibilio. Uno spettacolare attacco di Sesto scatena le ovazioni. Brolo vola fino al rush finale. Per la Conad c’è poco da fare . Finalmente, i bianco-blu possono esultare per la conquista dell’intera posta in palio (25-17).

Elettrosud Brolo vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio EmiliaElettrosud Brolo vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio Emilia
Clicca per ingrandire

Hanno diretto l’incontro in maniera impeccabile i signori Roberto Pozzi (1°) di Alessandria e Marco Cerquoni (2°) di Torino.

Tabellino incontro:

Elettrosud Volley Brolo: Buzzelli, Blasi, Capra, Sesto 12, Ruiz 12, Pereyra 26, Cavanna 1, Paoli 10, Mengozzi 13 Scolaro (L), Ciabattini (L). n.e. Ricci, Ferraro. All. Paoli, 2° Allen. Romeo.

Conad Reggio Emilia: Luppi 14, Grassano 6, Orduna 1, Tondo 15, Pellegrino 12, Barbareschi 8, Diachkov 15, Castellani, Groppi, Goi (L). n.e. Pagni. All. Cantagalli, 2° All. Zambolin.

Con un pubblico di oltre 1500 tifosi l’Elettrosud torna ad essere vittoriosa per 3 a 1 contro la Conad Reggio Emilia ultima modifica: 2013-01-27T22:02:39+01:00 da CanaleSicilia