Home Sport Cinque impegni differenti per i portacolori della RO racing nel fine settimana di metà maggio

Cinque impegni differenti per i portacolori della RO racing nel fine settimana di metà maggio

292

Guagliardo Ro Racing

Fine settimana ricco di impegni nazionali e internazionali per i portacolori della scuderia RO racing. Ci sarà spazio per la pista e per le corse su strada in un week end che si preannuncia adrenalinico. Rally, Superbike spagnola, salite, slalom e pista saranno i palcoscenici che vedranno la scuderia agrigentina assurgere al ruolo di protagonista.

Cinque diverse discipline caratterizzeranno il fine settimana agonistico di metà maggio della scuderia RO racing. Si inizierà in pista dal Circuito dell’Estoril dove il giovane centauro Carmelo Belluzzo, in sella alla sua Moto4, proverà a essere protagonista della Superbike spagnola, dopo le prime sfortunate uscite stagionali.

A Urbino, nella seconda uscita stagionale del Campionato italiano rally terra, Mattonen, in coppia con la moglie Giulia Taglienti, a bordo della sua Mitsubishi Lancer Evo X di Gruppo N, dopo aver raggiunto l’accordo con la MRF Tyres, cercherà di bissare il successo tra le vetture di produzione raggiunto nella prima gara di campionato.

In pista, in Sicilia a Pergusa, il pilota preparatore Mimmo Guagliardo e Raffaele Picciurro, a bordo di due Porsche 911 del Secondo Raggruppamento, saranno al via della gara di durata dell’Aci Racing week end valevole per il Campionato italiano velocità su pista per auto storiche.

Alla ventiseiesima Luzzi Sambucina, in provincia di Cosenza, nella manifestazione valevole per il Campionato italiano velocità della montagna, ci sarà ai nastri di partenza, con la sua Renault Clio Rs Cup 2000, Antonino Torre.

Ben nove i piloti che parteciperanno invece alla ventisettesima edizione dello Slalom della Rocca di Novara valevole per il Campionato italiano slalom che si svolgerà sui Nebrodi in provincia di Messina.

Nella gara siciliana ci saranno, pronti a dare spettacolo con le loro Peugeot 106, in classe N1400, Danilo Puleo e Antonino Bellitti. Nella N1600 con una Citroen Saxo, marcherà cartellino di presenza Michele Allegro. In N2000 a rappresentare il sodalizio ciancianese, a bordo di due Renault Clio Rs ci saranno Cristian Burgio e Sabatino Pagnozzi, con una Renault Clio Williams sempre nella stessa classe, sarà al via Francesco Miuccio. Con una Renault Twingo della classe A1600 Jessica Miuccio sarà sicura protagonista tra le dame. Con la sua Fiat 500 della classe bicilindrica 700 sarà della partita Gaspare Gennaro. Tra i pretendenti a un piazzamento in zona podio ci sarà Antonino Di Matteo che tornerà ancora una volta a sfoggiare la sua performante Formula Gloria C8.

“La poliedricità dei nostri piloti ed equipaggi ci porterà, questo intero secondo fine settimana di maggio, a essere presenti in cinque differenti discipline – ha detto il presidente della scuderia Rosario Montalbano – i nostri ragazzi sono pronti a scrivere nuove pagine del nostro splendido sport”.

Cinque impegni differenti per i portacolori della RO racing nel fine settimana di metà maggio ultima modifica: 2022-05-13T15:15:52+02:00 da CanaleSicilia