Home Politica Chiesto lo stato di calamità per i danni della grandinata nel Ragusano

Chiesto lo stato di calamità per i danni della grandinata nel Ragusano

995

Vanessa Ferreri M5SGravissimi danni alle serre del Ragusano per la grandinata, l’onorevole Ferreri (M5S) chiede alla Regione lo stato di calamità

Il Movimento 5 stelle chiede all’assessore regionale alle Risorse agricole, Dario Cartabellotta, di dichiarare lo stato di calamità per gli enormi danni provocati dalla grandinata del 15 gennaio scorso nelle province di Acate e Vittoria.

A questo scopo il deputato Vanessa Ferreri ha presentato una mozione all’Ars che illustra lo stato drammatico dell’agricoltura del Ragusano, dove le recenti intemperie hanno danneggiato centinaia di serre e distrutto i raccolti di ortaggi, mettendo in ginocchio l’economia locale. Per accendere i riflettori sulla loro situazione e sollecitare interventi urgenti gli operatori del settore hanno messo in atto anche lo sciopero della fame.

“Non si può perdere tempo – afferma l’onorevole Ferreri – la gente è con l’acqua alla gola. Non riesce a far fronte alle spese e ai debiti accumulati. Urgono interventi urgentissimi, i cui tempi non possono essere quelli della burocrazia”.

Chiesto lo stato di calamità per i danni della grandinata nel Ragusano ultima modifica: 2013-01-17T16:34:18+01:00 da CanaleSicilia