Home Attualità Cas A18 A20 continuo “Attentato alla sicurezza dei trasporti” in Sicilia

Cas A18 A20 continuo “Attentato alla sicurezza dei trasporti” in Sicilia

1,368

Frana A18CittadinanzAttiva chiede la chiusura del Cas.

Incontro mercoledì 6 febbraio alle ore 10.00 Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca.

A Messina mercoledì 6 febbraio alle ore 10.00, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, incontro organizzato da CittadinanzAttiva Sicilia e coordinato da Domenico Interdonato, per dare voce a tutti coloro, cittadini, lavoratori, comitati spontanei, che vogliono dire basta allo stato di abbandono in cui versano le autostrade A18 e A20, gestite dal Cas  che agisce in aperta violazione dell’art. 14, lett. (g dello Statuto Speciale siciliano e che ha costretto Messina, unica città del Sud Europa, a pagare un conto salatissimo, con morti, feriti e danni economici.

CittadinanzAttiva propone, tra l’altro, l’immediata chiusura del Cas, con passaggio delle competenze all’ANAS e la temporanea trasformazione delle A18 e A20 in strade statali, con i conseguenti limiti di velocità, in attesa del ripristino di un minimo di condizioni di sicurezza. Le conclusioni dell’incontro saranno notificate, da CittadinanzAttiva e da una delegazione dei presenti, al Presidente della Regione, al Sindaco della Città Metropolitana, al prefetto, alla deputazione nazionale e regionale, al Consiglio comunale di Messina.

Cas A18 A20 continuo “Attentato alla sicurezza dei trasporti” in Sicilia ultima modifica: 2019-02-02T10:48:46+01:00 da CanaleSicilia