Home Politica Capo d’Orlando – Tariffa Tari e¬†riduzione della produzione totale dei rifiuti, la minoranza lancia la sfida

Capo d’Orlando – Tariffa Tari e¬†riduzione della produzione totale dei rifiuti, la minoranza lancia la sfida

780

Renato ManganoLa minoranza consiliare lancia la sfida: riduzione del 50% della tariffa Tari con il bando SRR e incremento dell’incredibile riduzione del 20% della produzione totale dei Rifiuti, a seguito del passaggio dalla “Pesatura Presunta” a quella ” Certificata” .

Tre Giunte in 3 anni, speriamo sia la volta buona. Rifiuti & Default attendono risposte e sono facce della stessa medaglia: fotografano l’incapacit√† amministrativa.

Il recente accordo transattivo tra il Comune di Capo d’Orlando e la Multiecoplast Srl √® la dimostrazione della lungimiranza dei gruppi consiliari di opposizione e di Legambiente. Ricordo che il risparmio per le casse comunali ammonta a circa euro 800.000. E’ stato premiato, senza ombra di dubbio, il coraggio e la professionalit√† del Rup Alfredo Gugliotta, come anche determinante √® stato il contributo della seconda commissione consiliare, presieduta da Felice Scafidi e partecipata dal vice presidente Gazia dai componenti Liotta e Mangano.

Alla fine, ci si √® dovuti accontentare di questo risultato. Non dimentichiamo che fino al 2018 non risultava agli atti del Comune nessuna contestazione nei confronti del richiamato raggruppamento d’ imprese. E non appena, invece, gli uffici sono stati sollecitati dal sottoscritto e dalla commissione “Igiene Ambientale”, con le articolate contestazioni, la loro prima reazione √® stata quella di preannunciare temerarie azioni legali. Eppure,era evidente il palese contrasto con le clausole contrattuali di servizi mai resi, infatti non sono stati prodotti ancorch√© richiesti gli “Ordini di Servizio” e i “Verbali Quotidiani”, indispensabili per accertare le numerose e arcinote inadempienze contrattuali.

Ormai ci buttiamo alle spalle un passato di farraginose scelte e fuorvianti comportamenti. E’ all’orizzonte una stagione di cambiamento del modus operandi nell’ambito della gestione dei servizi ambientali. Prossimi obiettivi saranno la riduzione del 50% dei relativi costi a parit√† di servizi erogati alla comunit√†, con il prossimo Bando SRR e l’incremento della gi√† accertata riduzione del 20% della produzione totale di Rifiuti con il passaggio dalla “Pesatura Presunta” a quella “Certificata”.

Capo d’Orlando – Tariffa Tari e¬†riduzione della produzione totale dei rifiuti, la minoranza lancia la sfida ultima modifica: 2020-02-10T08:18:57+01:00 da CanaleSicilia