Home Attualità Capo d’Orlando – Presentata la terza edizione della Scuola di Governo Locale

Capo d’Orlando – Presentata la terza edizione della Scuola di Governo Locale

551

Scuola Governo Locale“Vogliamo sottolineare l’importanza della competenza e della preparazione per chi si vuole cimentare nella gestione della cosa pubblica. Buon governo significa dare risposte efficaci e celeri ai problemi reali della comunità, ma per far questo bisogna formare la classe dirigente”. Così il Presidente del Consiglio Comunale di Capo d’Orlando Carmelo Galipò ha presentato la terza edizione della Scuola di Governo Locale, l’evento formativo gratuito articolato in tre fine settimana di marzo e rivolto ad amministratori locali, avvocati, studenti universitari e aspiranti amministratori.

L’edizione 2019 della Scuola di Governo Locale è organizzata insieme all’Università degli Studi di Messina con il patrocinio dell’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali, del Formez PA e dell’Ordine degli Avvocati di Patti.
Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Pinacoteca Comunale di Via del Fanciullo a Capo d’Orlando nelle giornale dell’1-2, 8-9 e 15-16 marzo prossimi. Relatori saranno docenti dell’Università degli Studi di Messina con cui è stata stipulata apposita convenzione, ma interverranno anche funzionari dell’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali e all’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità.

“Verranno affrontati i temi centrali con cui quotidianamente si confrontano le amministrazioni locali, dagli appalti ai rifiuti, dai bilanci alla gestione urbanistica – ha proseguito Carmelo Galipò – ma abbiamo anche voluto ritagliare uno spazio importante all’Europa e ai rapporti con i Comuni nelle sue diverse sfaccettature, dalla spesa dei fondi comunitari alla nuova programmazione. In questa direzione abbiamo deciso di dedicare questa edizione della Scuola ad Antonio Megalizzi, il giovane ucciso nell’attacco terroristico dell’11 dicembre a Strasburgo e a Pawel Adamowicz, il sindaco di Danzica assassinato durante un evento di beneficenza lo scorso gennaio. C’è un’idea di Europa unita che vogliamo difendere e divulgare su basi democratiche, sociali e solidali”.

Il Vicesindaco Cristian Gierotto ha sottolineato la valenza dell’iniziativa “rivolta a formare quanti si vogliono cimentare nella gestione della cosa pubblica. E la formazione è essenziale in un momento particolarmente difficile per le amministrazioni locali”.

Alla conferenza stampa di presentazione è intervenuto anche il Prorettore Vicario dell’Università di Messina Giovanni Moschella che per il terzo anno ha sposato lo spirito della Scuola di Governo Locale: “Credo che questa sia una iniziativa molto importante che sottolinea l’esigenza di formare una cultura delle istituzioni locali che rappresentano l’interfaccia principale ed immediata dei cittadini. In questa fase storica critica da un un punto di vista politico e sociale – ha affermato ancora Moschella – è necessario rinsaldare i rapporti con le comunità partendo proprio dal basso”.

Il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Patti Francesco Pizzuto ha spiegato che “La scelta dell’Ordine di concedere il patrocinio a questa iniziativa non è casuale, ma è tesa a sottolineare la volontà di fornire un contributo intellettuale nella elaborazione di progetti e scelte utili ai cittadini. La partecipazione alla vita sociale si elabora in varie forme e gli avvocati sentono di fornire in questo senso un apporto di idee legato alla propria esperienza e competenza”.

Agli avvocati e agli studenti universitari che parteciperanno alla Scuola di Governo Locale saranno riservati crediti formativi.

Il modulo d’iscrizione è disponibile al seguente link: https://goo.gl/forms/w4B7T4VO5l0t7tU62

Capo d’Orlando – Presentata la terza edizione della Scuola di Governo Locale ultima modifica: 2019-02-25T15:06:19+01:00 da CanaleSicilia