Home Attualità Bruno Mancuso: “Prudenza sulle indagini per gli incendi di Canneto”

Bruno Mancuso: “Prudenza sulle indagini per gli incendi di Canneto”

1,303

Sen. Bruno Mancuso a CaroniaHa destato certamente stupore la notizia, diffusa ieri, della notifica di un avviso di garanzia da parte della Procura della Repubblica di Patti nei confronti di un giovane residente a Canneto di Caronia, sospettato dei reati di incendio e danneggiamento, relativi ai diversi episodi incendiari verificatisi nella popolosa frazione tra lo scorso mese di Luglio ed i primi di Ottobre.

“Sono incredulo e disorientato” , dichiara il senatore Bruno Mancuso, che in questi mesi ha seguito da vicino la vicenda dei misteriosi incendi di Canneto e si è interessato attivamente, stimolando e sollecitando l’intervento delle autorità istituzionali preposte alla sicurezza della popolazione.

“Sapevo che questa era una delle ipotesi al vaglio degli investigatori – prosegue Mancuso – ma l’ho sempre considerata remota, sia per la dinamica degli eventi sia perché sono stato testimone del disagio autentico e delle sofferenze delle famiglie di Canneto. Sarei molto prudente a considerare risolto il caso. Aspettiamo con fiducia il prosieguo delle indagini nella speranza che la verità venga presto a galla.

Continuerò a stare vicino al Sindaco di Caronia ed agli amici di Canneto, fino a quando non si farà piena luce sulla vicenda”.

 

Ufficio Stampa
Sen. Bruno Mancuso

Bruno Mancuso: “Prudenza sulle indagini per gli incendi di Canneto” ultima modifica: 2014-10-21T14:02:34+02:00 da CanaleSicilia