Home Politica Brolo – Interrogazione del consigliere comunale Princiotta Carmelo sui mutui del Comune di Brolo

Brolo – Interrogazione del consigliere comunale Princiotta Carmelo sui mutui del Comune di Brolo

1,068

Carmelo Princiotta - Consigliere BroloAl Sindaco del Comune di Brolo
SEDE

Al Segretario comunale del Comune di Brolo
SEDE

Al Responsabile dell’ Ufficio
Segreteria – Archivio del Comune di Brolo
SEDE

e p.c Al Revisore del Comune di Brolo
SEDE

Agli Assessori Comunali
SEDE

Ai Consiglieri Comunali
SEDE

 

 

Trasmessa esclusivamente tramite PEC

 

OGGETTO: INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA SUI MUTUI
 
Il sottoscritto Consigliere Comunale, nell’esercizio delle prerogative del proprio mandato consiliare, ai sensi e per gli effetti dell’art. 27 della L.R. n. 07/92 e s.m.i., dell’art. 10 e dell’art. 43, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000, dell’art. 14 dello Statuto Comunale
PREMESSO
 
Che dalla tabella seguente, estratta da quella complessiva, visionabile sulla pagina apposita del sito del Ministero dell’Interno, risulta a carico del Comune di Brolo l’esistenza dei seguenti Mutui contratti nell’anno 2011 e quanto segue:
 
Cod. mutuo
Anno contr.
Cod ist.
In amm
Fine amm
Durata
anni
Inizio valid.
Fine valid.
Tasso int.
Cod. opera
Imp. totale mutuo
Importo rata
454599200
2011
10
Gen-
2013
dic-32
20-0
2013
2032
4,956 %
150203
591.446,15
46.947,56
455130500
2011
10
Gen-
2013
dic-32
20-0
2013
2032
4,956 %
20101
918.750,00
72.928,14
455388500
2011
10
Gen-
2013
dic-32
20-0
2013
2032
6,535 %
30101
1.700.000,00
153.519,54
Somma
 
 
 
 
 
 
 
 
 
3,210,196,15
273.395,24
 
 
  • Che l’ammontare dei suddetti mutui, a totale carico del Comune è pari ad € 3.210.196,15 per una rata annuale pari ad € 273.395,24;  
  • Che tali mutui si riferirebbero alla realizzazione di opere pubbliche;  
  • Che tali mutui sarebbero in ammortamento – e pertanto con rata già in pagamento da parte del Comune – a partire dal gennaio 2013;
  • Che il tasso dell’ultimo mutuo, dell’importo di € 1.700.000,00 è il più alto tra quelli contratti negli ultimi 23 anni;
  • Che l’importo del suddetto mutuo, coincide con quello che il Sindaco di Brolo era “intenzionato ad accendere” con il Credito Sportivo, nei primi mesi di quest’anno, per la realizzazione del Palazzetto dello Sport. Proposito non mantenuto solo per la forte opposizione politica e popolare;
  • Che ai suddetti mutui bisogna aggiungere il mutuo contratto tramite il D.L. 35/2013 di euro 3.264.203 di cui la metà è stata già erogata in giugno 2013, per pagare i debiti del Comune di Brolo, con rata a partire dal 2014;
Considerato:
– Che nella delibera di giunta n.67 del 18-06-2013 si fa riferimento all’assunzione di un mutuo di euro 148,837,50 con la Cassa Depositi e Prestiti corrispondente al codice N. 4551305 mentre dalla tabella risulta essere di euro 918.750,00;
– Che nella determina del 23/12/2011 inerente l’appalto integrato con progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori per la realizzazione del palazzetto dello Sport, si fa riferimento all’assunzione di un mutuo di euro 500.000,00 presso la Cassa Deposito e Prestiti con codice N. 4553885 e dalla tabella del Ministero dell’Interno al medesimo codice corrisponde un mutuo di euro 1.700.000,00;

Tutto ciò premesso e considerato il sottoscritto

INTERROGA
 
le SS.VV al fine di CONOSCERE le seguenti informazioni ed ottenere copia della sottodescritta documentazione, relativamente a ciascuno dei mutui riportati e descritti superiore tabella:
 
  1. L’opera pubblica alla cui realizzazione è stato destinato;
  2. Estremi e copia del contratto con data di accensione del mutuo;
  3. Estremi e copia della delibera di giunta con la quale è stato approvato il progetto per cui è stato richiesto il mutuo;
  4. Estremi ed estratto dell’atto di programmazione con il quale è stato programmata e prevista l’accensione del mutuo;
  5. Stato di avanzamento dell’opera in termini di lavori eseguiti;
  6. Ammontare degli importi già richiesti ed erogati al Comune di Brolo distinti per importo e per data;
  7. La motivazione per cui i mutui in questione non sono stati portati a conoscenza del Consiglio Comunale, visto che le rate sono in ammortamento a partire dal 2013;
  8. Se tali mutui andavano inseriti nel rendiconto di gestione e nel bilancio previsionale;
  9. Se in riferimento all’opera del palazzetto dello Sport sono mai stati richiesti e concessi mutui da parte del Credito Sportivo;
 
La presente vale a tutti gli effetti di legge, anche quale formale richiesta di accesso agli atti e rilascio della suddetta documentazione inerente l’esercizio del mandato.
 
Il Consigliere Comunale
Dott. Carmelo Princiotta
Brolo – Interrogazione del consigliere comunale Princiotta Carmelo sui mutui del Comune di Brolo ultima modifica: 2013-10-16T09:14:46+02:00 da CanaleSicilia