Home AttualitĂ  Brolo – Il bando per la rassegna estiva “Recitannu” Sicilia Madreterra – Prima Rassegna Regionale del Teatro Dialettale 2013

Brolo – Il bando per la rassegna estiva “Recitannu” Sicilia Madreterra – Prima Rassegna Regionale del Teatro Dialettale 2013

1,384

Salvo Messina - Sindaco di BroloL’Amministrazione Comunale di Brolo ha avviata, dal prossimo mese di giugno una riflessione/progetto intitolata “Recitannu – Sicilia Madreterra”. Un percorso teatrale, a stagioni, che comunque Ăš pensato per avere un futuro e continuitĂ .

“La scelta” dell’Amministrazione Ăš stata quella di valorizzare le compagnie teatrali amatoriali, che scelgono e valorizzano il teatro del territorio, la lingua siciliana, ed anche i nuovi autori.

Quindi scegliere di produrre o mettere in scena il teatro siciliano sarĂ  un imperativo per la stagione teatrale estiva di quest’estate e farsi scegliere dalle compagnie che voglio mettersi in discussione sarĂ  una conseguenza.

Infatti a parte il rimborso forfettario dei costi  le compagnie saranno valutate da un’attenta giuria. Testi, recitazione, complessitĂ  dell’opera, durata, numero di attori, scenografia, costumi, saranno i tasselli che compongono la scheda di valutazione. Poi a fine delle nove rappresentazioni il giudizio finale, la valutazione complessiva ed il premio. 2.000 euro.

Sono questi gli spunti che condividiamo con le compagnie – dice Antonio Traviglia – chiediamo che le proposte di spettacolo siano centrate ed abbiano “il siciliano” come lingua, amiamo il teatro e vogliamo dare spazio alle compagnie teatrali ed ai gruppi artistici attivi sul territorio.

“Recitannu” Ăš rivolto a tutti coloro che hanno in mente un teatro fresco, di qualitĂ , che innovi la tradizione di quello dialettale, un teatro della comunitĂ , un teatro del territorio – e aggiunge – Durante le serate del festival si farĂ  una raccolta a cappello per sostenere – insieme al gettone di presenza che verrĂ  erogato a fine spettacolo dall’amministrazione, 500 euro – le spese vive della compagnia. Una sorta di premio “popolano” della popolaritĂ .

Tutto il materiale deve essere inviato entro il 30 giugno. E chi arriva prima potrĂ  anche scegliere la data libera nel calendario programmato. Anche questo determinerĂ  maggiori o minori spettatori in base alla avanzata o meno stagione turistica estiva.

Le 9 compagnie/gruppi selezionati si esibiranno presso il palatenda di Brolo, gli spettacoli saranno a tutti gli effetti inseriti nel calendario delle manifestazioni estive dove, da sempre, il teatro dialettale ha avuto accoglienze e tributi di grande rilevanza.

SarĂ  poi proclamato il progetto recitativo e teatrale vincitore attraverso la votazione di una giuria formata anche dal pubblico – tre spettatori scelti a caso nel pubblico – da addetti ai lavori e dagli organizzatori.

Regolamento

L’Amministrazione comunale di Brolo organizza il premio “Recitannu” Sicilia Madreterra”, Festival Regionale del Teatro Dialettale, riservata alle compagnie amatoriali siciliane.

Il premio si svolgerĂ   nelle seguenti giornate:

Luglio 2013: MartedĂŹ 9; giovedĂŹ 11, martedĂŹ 16, giovedĂŹ 18, martedĂŹ 23, giovedĂŹ 25, martedĂŹ 30

Agosto martedĂŹ 6 e mercoledĂŹ 20

Gli spettacoli si effettueranno al palatenda

Possono presentare domanda di partecipazione Compagnie o Gruppi Teatrali non professionisti residenti in tutto il territorio regionale che rappresentino lavori in dialetto.

Gli stessi lavori dovranno essere rappresentati in maniera comprensibile, pur mantenendo la cadenza dialettale.

E’ consentito alle Compagnie la partecipazione con opere della durata minima di 75 minuti preferibilmente in due atti.

Gli attori che appaiono nello spettacolo inviato per essere sottoposto alla valutazione della commissione esaminatrice dovranno corrispondere a quelli partecipanti allo spettacolo ammesso come finalista.

Eventuali sostituzioni andranno eccezionalmente concordate con l’Organizzazione.

La domanda di partecipazione va protocollata o inviata al comune di Brolo entro e non oltre il 30 Giugno 2013 a mezzo plico raccomandato con avviso di ricevimento; tale attestato postale avrà titolo come conferma del materiale trasmesso e servirĂ , nella prioritĂ  d’arrivo, anche a scegliere la data di esibizione.

Per tale scadenza fa fede la data del timbro postale di partenza.

La domanda, a firma del legale rappresentante della Compagnia deve contenere, pena l’esclusione:

1. il titolo dell’opera che si intende rappresentare al Festival, con il nome dell’autore e la dichiarazione che l’opera è priva di vincoli sulla possibilità di presentazione in pubblico

2. le generalità complete del legale rappresentante della Compagnia, con recapito telefonico ed orario di reperibilità, la dichiarazione a firma dello stesso e l’accettazione di quanto contemplato dal presente Regolamento

3. la registrazione in DVD dell’intero spettacolo proposto comprensibile in audio e video ù facoltativo ma qualificante.

Sono esplicitamente richieste le note di regia, note sull’autore ed eventuali curriculum e\o rassegna stampa, fotografie e scheda tecnica in pdf 

Il materiale pervenuto non verrĂ  restituito.

Le compagnie (che verranno selezionate da una commissione competente) saranno un massimo di 9, a tutte loro verrĂ  riconosciuto – a termine dello spettacolo serale – un rimborso spese simbolico pari a € 500,00 oltre il “premio popolano della popolaritĂ ”

La compagnia vincitrice si aggiudicherà un premio del valore di € 2.000 che sarà erogato tra il 20 ed il 30 agosto 2013, durante la partecipazione ad una manifestazione, nella qualità di ospiti d’onore.

L’organizzazione si riserva il diritto di cambiare il numero dei progetti prescelti a seconda della quantitĂ  e della qualitĂ  delle proposte che saranno inviate.

La giuria verrĂ  nominata per ogni singolo spettacolo.

Info: 0941 561224 Ufficio Turistico Comunale Brolo

Brolo – Il bando per la rassegna estiva “Recitannu” Sicilia Madreterra – Prima Rassegna Regionale del Teatro Dialettale 2013 ultima modifica: 2013-06-22T11:16:47+02:00 da CanaleSicilia