Home Politica Brolo – Condipodero: assegnazione dei loculi, scrivo alla Procura della Repubblica

Brolo – Condipodero: assegnazione dei loculi, scrivo alla Procura della Repubblica

2,732

Cimitero BroloIl sottoscritto Consigliere Comunale Dott. Cono Condipodero, nell’esercizio delle funzioni e delle prerogative del mandato elettivo, ai sensi e per gli effetti dell’art. 27 della L.R. n. 07/92 e s.m.i., dell’art. 10 e dell’art. 43, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i., dell’art. 14 dello Statuto Comunale, specificando che la presente vale quale atto ispettivo ai sensi della normativa sugli EE.LL. vigente in Sicilia ed in subordine quale formale accesso agli atti e richiesta di rilascio documentale, premesso che sono pervenute al sottoscritto diverse segnalazioni concernenti le modalità di assegnazione dei loculi e di ritardi sulla tempistica relativa all’assegnazione stessa; che nel contempo l’Ente ha riacquisito la disponibilità di numerosi loculi cimiteriali per revoca o scadenza delle concessioni; che numerose concessioni sono state autorizzate anteriormente all’adozione del nuovo regolamento cimiteriale approvato lo scorso 28.12.2018; che la problematica relativa alle assegnazioni dei posti non risulta essere stata portata a soluzione;

tutto ciò premesso l’istante interroga per sapere:

  • sulla scorta di quali criteri, nel corso dell’ultimo anno (2018) sono state revocate le concessioni cimiteriali;
  • quali criteri ha seguito l’amministrazione nella riassegnazione dei suddetti loculi e nell’assegnazione di quelli nuovi;
  • se risulta rispettato l’ordine cronologico delle domande pervenute al protocollo dell’Ente.
  • Chiede inoltre di avere trasmesso l’elenco degli assegnatari, con indicazione della data di domanda e data di stipula della concessione.

Dott. Cono Condipodero

Destinatari: Sindaco del Comune di Brolo, Assessore ai Servizi Cimiteriali, Responsabile dell’Ufficio Tecnico, Procura della Repubblica di Patti.

Brolo – Condipodero: assegnazione dei loculi, scrivo alla Procura della Repubblica ultima modifica: 2019-02-04T10:05:29+01:00 da CanaleSicilia