Home Attualità Scuola – Borghese Faranda: “Ancora una collaborazione vincente!”

Scuola – Borghese Faranda: “Ancora una collaborazione vincente!”

1,259

ScuolaL’Istituto d’Istruzione Superiore “Borghese-Faranda” di Patti ha stipulato un accordo di rete con gli istituti Comprensivi del territorio, I. C. Annarita Sidoti di Gioiosa Marea, I.C. Brolo, I.C Pirandello di Patti, I.C. 3 di Patti e I.C. di San Piero Patti, con l’obiettivo di favorire la conoscenza della lingua e della cultura cinese e di rafforzare la collaborazione tra le istituzioni scolastiche per l’innovazione didattica, e con la certezza di offrire una preparazione globale, basata su un progetto didattico collaudato che bene integra scienza e tradizione umanistica del sapere

Ciò è stato possibile in quanto l’IIS Borghese-Faranda, da sempre all’avanguardia nell’affrontare nuove sfide, nel 2018, con grande lungimiranza, aveva stipulato un accordo di rete tra le istituzioni scolastiche siciliane, la cui scuola capofila è l’IIS Marconi di Catania, con l’università Kore di Enna e con l’Istituto Confucio di Enna per la diffusione della lingua e della cultura cinese tramite progetti didattici di elevata qualità scientifica.

Questa collaborazione ha portato dall’anno scolastico 2019-2020 all’inserimento dello studio curriculare della lingua cinese nel piano di studi dell’indirizzo turistico e dal prossimo anno scolastico 2021-2022, con D. A. n. 216 del 10-03-2021, presso il nostro istituto sarà attivo il Liceo Scientifico Internazionale opzione lingua cinese.

Il Borghese-Faranda, in quanto luogo di formazione civile e culturale, sostiene e promuove la crescita degli alunni non solo da un punto di vista culturale e professionale ma anche umano e sociale, diventando promotrice di dialogo e di reciproco arricchimento culturale.

Dirigente scolastico
Prof.ssa Francesca Buta

La referente dell’indirizzo
Prof.ssa Maria Ceraolo

La referente dell’orientamento
Prof.ssa Enza Stroscio

Scuola – Borghese Faranda: “Ancora una collaborazione vincente!” ultima modifica: 2021-03-21T17:34:05+01:00 da CanaleSicilia