Home Politica Bellolampo, M5S – «Richieste surreali da parte di Crocetta»

Bellolampo, M5S – «Richieste surreali da parte di Crocetta»

1,284

Discarica BellolampoL’impianto TMB non può trattare 1.500 tonnellate al giorno. Così lo si distrugge.

I deputati Claudia Mannino (Camera) e Giampiero Trizzino (Ars) estremamente critici con le prescrizioni dell’ordinanza del presidente della Regione, che metterebbe in serio pericolo l’impianto di trattamento meccanico biologico.

“Crocetta con la sua ordinanza chiede all’impianto di trattamento dei rifiuti a Bellolampo uno sforzo che mette a rischio l’ambiente e la stessa sicurezza dei lavoratori.

Pensare che un impianto realizzato per trattare 750 tonnellate al giorno (con picchi di 1000) possa giungere a 1.500 tonnellate al giorno per un periodo continuativo di 6 mesi è una follia, frutto del fallimento dell’amministrazione Crocetta, che in quasi 4 anni non ha cavato un ragno dal buco anche sul tema dei rifiuti. Si era consapevoli della situazione delle discariche siciliane da oltre un anno e non si è fatto niente per predisporre per tempo gli accordi con le altre regioni per la spedizione dei rifiuti”.

Così i deputati M5S di Palermo Claudia Mannino (Camera) e Giampiero Trizzino (Ars).

“Non vogliamo – continuano i due deputati – che l’impianto TMB, costato oltre 20 milioni di euro e in procinto di partire, venga immediatamente distrutto per uno sconsiderato e inappropriato utilizzo. Speriamo inoltre che lo scontro politico tra Orlando, il Pd e Crocetta resti fuori da queste vicende e che per colpa di giochetti di potere si crei una emergenza rifiuti nel capoluogo palermitano”.

Bellolampo, M5S – «Richieste surreali da parte di Crocetta» ultima modifica: 2016-06-27T18:09:57+02:00 da CanaleSicilia