Home Sport Basso-Granai su Ford Fiesta R5 campioni italiani di rally assoluti 2016

Basso-Granai su Ford Fiesta R5 campioni italiani di rally assoluti 2016

2,395

Basso GranaiSecondi della massima serie tricolore rally e vincitori della gara scaligera sono Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, Peugeot 208 T16 R5. Terzo nella classifica di Campionato, Umberto Scandola e Guido D’Amore, Skoda Fabia R5.

Verona, Domenica 16 ottobre 2016 – Un grande finale di stagione al 34° Rally Due Valli, organizzato dall’Automobile Club di Verona,  per un Campionato decisamente combattuto e ricco di colpi di scena che ha incornato Campioni Italiani Rally 2016, Giandomenico Basso e Lorenzo Granai, a bordo della Ford Fiesta R5 della BRC Racing

La serie si è decisa nella gara scaligera, dove Paolo Andreucci e Anna Andreussi pur vincendo in gara non sono riusciti a colmare il distacco che li divideva in classifica di Campionato dal pilota trevigiano.

Sfortunati protagonisti a Verona l’altro atteso duellante per il titolo tricolore Umberto Scandola. Il pilota di casa insieme a Guido D’Amore ha infatti perso ogni possibilità di lottare per il tricolore già nella prima tappa a causa di una foratura alla Skoda Fabia R5.Tra i protagonisti in gara e nella serie, Simone Campedelli e Danilo Fappani, come Basso in corsa con i colori della BRC, che pur avendo iniziato la stagione in ritardo ha realizzato una serie di ottimi prestazioni compresa questa di Verona, dove si è piazzato secondo nell’assoluta, a bordo della Ford Fiesta R5 alimentata a gpl e griffata Orange1.

La classifica assoluta di Campionato Italiano dunque mostra Giandomenico Basso al comando con 95,5 punti validi seguito da Paolo Andreucci con 93,5 punti e Umberto Scandola con 91,75. Con questo rally si conclude anche il titolo tricolore Costruttori 2016 che viene consegnato alla Ford.

Per quanto riguarda le altre titolazioni, nel Trofeo Rally Asfalto la vittoria è andata al bergamasco Alessandro Perico insieme al comasco Mauro Turati, che hanno saputo mantenere il ritmo e chiudere quinti assoluti al rally scaligero.

Sempre a Verona si è poi concluso anche il Campionato Italiano Due Ruote Motrici, dove dopo una serrata lotta con Luca Panzani, il successo finale è andato a Ivan Ferrarotti insieme a Massimo Bizzocchi, su Renault Clio R3C.

Un gran finale anche per quanto riguarda gli Under 25 dove si sono confermate le straordinarie prestazioni e capacità dei partecipanti al titolo Junior, già consegnato al termine di Tappa 1, a Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti, ma che ha visto i siciliani Marco Pollara e Giuseppe Princiotto protagonisti assoluti della seconda tappa, chiudendo anche la top ten finale.

L’appuntamento del Due Valli ha emesso il vincitore anche del trofeo Twingo R1, con l’equipaggio formato da Riccardo Canzian e Matteo Nobili. 

CLASSIFICA ASSOLUTA 34° RALLY DUE VALLI – TAPPA 2: 1. Scandola – D’Amore (Skoda Fabia R5) in 45:10.3; 2. Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5 ldi) a 13.6; 3. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 17.5 a; 4. Basso-Granai (Ford Fiesta R5) a 32.8; 5.Perico-Turati (Peugeot 208 T16 R5) a 1’06.2; 6.Holebling-Grassi (Skoda Fabia R5) a 2’42.9; 7.Ferrarotti-Bizzocchi (Renault Clio R3C) a 2’52.3; 8.Panzani-Baldacci (Renault Clio S1600) a 3’08.3; 9.Tacchella-Zullo (Peugeot 207 S2000) a 3’28.7; 10.Pollara-Princiotto (Peugeot 208 R2) a 4’05.9.

CLASSIFICA ASSOLUTA 34° RALLY DUE VALLI – FINALE: 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) in 01:45:42.2; 2. Campedelli-Fappani (Ford Fiesta R5 ldi) a 2.2; 3. Basso-Granai (Ford Fiesta R5) 3.0; 4. Scandola – D’Amore (Skoda Fabia R5) a 7.7; 5. Perico-Turati (Peugeot 208 T16 R5) a 3’23.7 ; 6.Hoelbling-Grassi (Skoda Fabia R5) a 5’13.1; 7.Tacchella-Zullo (Peugeot 207 S2000) a 7’41.7; 8. Panzani-Baldacci (Renault Clio S1600) a 7’58.9; Ferrarotti – Bizzocchi (Renault Clio R3C) a 8’34.0; 10.Pollara-Princiotto (Peugeot 208 R2) a 9’57.3.

CLASSIFICA PILOTI CIR: Basso 95,5 pt (98); Andreucci 93,5 (96,50); Scandola 91,75; Campedelli 62; Perico 35,25.

CLASSIFICA COSTRUTTORI CIR: Ford 122,50 pt; Peugeot 111; Skoda 93,25.

CLASSIFICA PILOTI CIR DUE RUOTE MOTRICI: Ferrarotti 95,25 pt (101,25); Panzani 91,25 (97); Testa 69; Gilardoni 56,75.

CLASSIFICA PILOTI CIR JUNIOR: Testa 97,50 pt (102,5); Pollara 90,5 (92,50); Mazzocchi 50,5

CLASSIFICA TROFEO RALLY ASFALTO: Perico 61,50 pt; Campedelli 58,50.

Basso-Granai su Ford Fiesta R5 campioni italiani di rally assoluti 2016 ultima modifica: 2016-10-16T17:32:14+02:00 da CanaleSicilia