Home Politica Basilio Caruso – L’ATO ha riposto confermando che i dipendenti sono “a disposizione”, in parole povere, sono tenuti lì senza fare nulla

Basilio Caruso – L’ATO ha riposto confermando che i dipendenti sono “a disposizione”, in parole povere, sono tenuti lì senza fare nulla

560

Sindaco S. Angelo di Brolo Basilio CarusoDopo la lettera inviata all’ATO ME2, con la quale il Sindaco di Sant’Angelo di Brolo, Basilio Caruso, chiedeva notizie su come viene utilizzato il personale dipendente dalla Società, anche il primo cittadino di Librizzi, Renato Cilona, si è posto lo stesso interrogativo, ed mandato una missiva.

Intanto si è mosso anche il Prefetto. Il Rappresentante del Governo, infatti, ha scritto ai vertici dell’ATO 2, chiarimenti sulla vicenda.

Come si ricorderà, il Sindaco Caruso aveva chiesto se rispondeva a verità il fatto che vi fosse personale che andava alcuni giorni alla settimana a Barcellona solo per apporre la firma di presenza, senza svolgere alcuna attività.

L’ATO ha riposto ai due amministratori, confermando che i dipendenti sono  â€œa disposizione”. Tradotto in parole più semplici, è la conferma che quei lavoratori sono tenuti lì senza fare nulla, creando peraltro aspettative per la percezione dello stipendio anche per questo periodo, senza dire con quali soldi e, soprattutto, chi dovrebbe corrisponderglielo.  

“Mi chiedo – afferma il Sindaco di Sant’Angelo – se in una impresa privata, con i soldi che sono della proprietà, si sia mai verificato che si tenga il personale “a disposizione. A quanto pare – prosegue il primo cittadino – non sono ancora soddisfatti della catastrofe finanziaria prodotta in questi anni e cercano di ingrandirla ancora di più. A questo punto – conclude il Sindaco Caruso – sarebbe bene se ci comunicassero di cosa si sta occupando, e cosa ha fatto fino ad ora, il personale amministrativo, visto che ormai da mesi, con modalità diverse, la gestione la stanno assicurando i comuni. L’arrivo di Salvatore Re ci aveva fatto sperare in un cambio di rotta, ma neppure il bravo, competente e onesto ingegnere, è riuscito a raddrizzare la barca”.

Basilio Caruso – L’ATO ha riposto confermando che i dipendenti sono “a disposizione”, in parole povere, sono tenuti lì senza fare nulla ultima modifica: 2013-09-15T13:59:18+02:00 da CanaleSicilia