Home Politica Assemblea Regionale Siciliana – La “non” seduta del 19 settembre 2013

Assemblea Regionale Siciliana – La “non” seduta del 19 settembre 2013

1,200

AssembleaRegionaleSiciliana - ARSI lavori d’Aula di giovedì 19 settembre 2013, dopo le comunicazioni sono stati rinviati a martedì 24 settembre alle ore 16, con lo stesso ordine del giorno dal vicepresidente vicario Antonio Venturino, constatata l’assenza sia dei rappresentanti del Governo che dei relatori e dei componenti delle Commissioni di merito, i cui disegni di legge sono all’ordine del giorno.

L’ordine del giorno della prossima seduta è il seguente:

1) Comunicazioni. 
2) Parere, ai sensi dell’articolo 41 ter, comma 3, dello Statuto siciliano, sui progetti di legge costituzionali nn. A.S. 42 e A.S. 363 concernenti modifiche dello Statuto della Regione in materia di procedure per la modifica dello Statuto medesimo.
3) Discussione dei disegni di legge:
– “Schema di progetto di legge costituzionale da proporre al Parlamento della Repubblica ai sensi dell’articolo 41 ter, comma 2 dello Statuto recante ‘Modifiche dello Statuto della Regione siciliana aventi ad oggetto disposizioni in materia di ripudio della mafia a tutela dei diritti fondamentali dei cittadini, delle libertà civili, politiche, economiche e sociali’” (n.223/A); 
–  “Modifiche alla legge regionale 20 aprile 1976, n. 35” (nn. 127-30/A);
– “Modifiche alla legge regionale 12 gennaio 2012, n. 8. Costituzione dell’Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive” (n. 444/A).
4) Discussioni delle seguenti mozioni: 
a) Interventi urgenti per la modifica dell’attuale Piano di gestione dei rifiuti e per la riduzione dei rifiuti indifferenziati in Sicilia; b) Iniziative finalizzate alla dismissione e al recupero dei borghi rurali appartenenti al demanio regionale; c) Rimodulazione e nuova assegnazione dei fondi di spesa comunitaria dell’Asse 3 e del P.O. F.E.S.R. Sicilia 2007-2013 per evitare il disimpegno automatico delle somme e migliorare l’offerta turistica in Sicilia; d) Iniziative per il rilancio dell’autodromo di Pergusa; e) Soppressione dell’ente porto di Messina e rilancio della “Zona Falcata”; f) Interventi a sostegno delle piccole e medie imprese siciliane titolari di emittenti televisive locali, per il rafforzamento tecnologico-organizzativo e la transizione al sistema digitale terrestre; g) Ripristino nel bilancio regionale del gettito derivante dalle operazioni effettuate in via telematica dalle imprese di revisione riconosciute ed autorizzate ad operare, nel territorio siciliano, dalla competente amministrazione regionale; h) Stabilizzazione dei rapporti di lavoro a tempo determinato; i) Iniziative atte a modificare l’articolo 13 del decreto legislativo n. 205 del 2010 in materia di trattamento di materiali agricoli o forestali naturali non pericolosi.

I lavori d’Aula rinviati a martedì 24 settembre 2013 (h.16)

Assemblea Regionale Siciliana – La “non” seduta del 19 settembre 2013 ultima modifica: 2013-09-20T09:29:54+02:00 da CanaleSicilia