Home Politica ARS – Aula deserta salta la seduta

ARS – Aula deserta salta la seduta

948

ARS - Assemblea Regionale Siciliana“Salta una seduta che doveva essere di grande dignità politica”

– Nino D’Asero – “Il governo, pur essendo in un periodo di grandi emergenze, quando la Sicilia ha bisogno di leggi d’opera a cominciare dagli enti locali che rasentano l’agonia – dice Nino D’Asero – tuona con la sua assordante assenza e blocca una seduta d’Aula che si imperniava, fra l’altro, su punti di grande civiltà politica, non escluso quello costituito dalla (fallita) discussione sul ddl di modifica della legge regionale sull’Irsap”.

– Vincenzo Vinciullo – Latitano governo e componenti commissione, l’Aula è saltata “Scandalosa assenza per un ddl basilare. Gravissima defaillance, specialmente per quanto riguarda il primo punto all’ordine del giorno, cioè quello che riguarda le modifiche allo Statuto in materia di ripudio alla mafia. Non che gli altri punti fossero di seconda categoria – sottolinea il deputato del Pdl Vincenzo Vinciullo – ma questo primo argomento, che grazie all’assenza del governo non si è potuto trattare, sarebbe una pietra miliare della politica e dell’etica politica siciliana, nonché un segnale forte nei confronti di tutti, non soltanto dei siciliani: un segnale di buona volontà! Invece – conclude Vinciullo – era presente in Aula il realatore, Giuseppe Milazzo, contrariamente a quanto in un primo momento aveva creduto il presidente di turno. Tant’è che il mio collega ha pure preso parola!”. Vinciullo, per questo, ha preso più volte la parola nella seduta fallita di oggi, esprimendo tutta la propria indignazione per “la sciatteria del governo”.

– Marco Falcone – Governo assente:” Prova evidente di  mancanza di volontà e di passione e di senso di responsabilità. La perseverante assenza del Governo in Aula è la prova evidente della inadeguatezza, della mancanza di volontà e di passione e di senso di responsabilità”. Lo ha dichiarato il Vicepresidente del PdL all’Ars, On. Marco Falcone. “Un Governo ‘blocca tutto’ – ha continuato – che si comporta come il cane dell’ortolano che né coglie né fa cogliere, capace  solo di teorizzare e non di agire nel concreto, in un momento pieno di emergenze da fronteggiare. Distaccato e indifferente di fronte ai problemi reali della Gente che reclama, a gran voce, lavoro e sviluppo”.

ARS – Aula deserta salta la seduta ultima modifica: 2013-09-20T09:21:49+02:00 da CanaleSicilia