Home Cronaca Abbandona in auto i figli minori di due e quattro anni per recarsi in un negozio di telefonia mobile

Abbandona in auto i figli minori di due e quattro anni per recarsi in un negozio di telefonia mobile

639

Polizia CovidCatania – I poliziotti del Commissariato sezionale Borgo Ognina hanno indagato in stato di libertà un trentaseienne per aver lasciato i due figli minori, rispettivamente di due e quattro anni, chiusi all’interno della propria autovettura, lasciata parcheggiata sotto il sole sulla pubblica via.

Ad allertare il personale del Commissariato sono stati alcuni passanti, attirati dal pianto disperato dei due bambini, impauriti per essere stati lasciati da soli all’interno autovettura chiusa a chiave.

I poliziotti, raggiunta l’auto, approfittando del fatto che un finestrino non fosse completamente chiuso, riuscivano con non poche difficoltà ad azionare lo sbloccaggio della sicura, mettendo in sicurezza i due minori che venivano tranquillizzati e condotti all’interno del Commissariato ove sono stati rifocillati con acqua e biscotti.

Veniva quindi rintracciato il padre, il quale dichiarava agli agenti di aver lasciato i figli da soli in auto per recarsi presso un negozio di telefonia mobile per la stipula di un contratto telefonico.

Pertanto, i poliziotti procedevano ad indagare il padre per il reato di abbandono di minori.

Abbandona in auto i figli minori di due e quattro anni per recarsi in un negozio di telefonia mobile ultima modifica: 2021-03-11T12:58:19+01:00 da CanaleSicilia