Home Attualità 1943: da Casablanca a Messina. Gli otto mesi che cambiarono la Seconda Guerra Mondiale

1943: da Casablanca a Messina. Gli otto mesi che cambiarono la Seconda Guerra Mondiale

276

Montgomery Patton Sicilia

Martedì 24 gennaio 2023, presso Palazzo Sclafani in Piazza della Vittoria, a Palermo, si terrà il Convegno sul tema “1943: da Casablanca a Messina. Gli otto mesi che cambiarono la Seconda Guerra Mondiale”. Organizzato da BCsicilia, in collaborazione con il Comando Militare Esercito “Sicilia”, l’Università di Palermo e il Centro Studi don Luigi Sturzo, la giornata di studi vedrà la partecipazione di vari docenti universitari e esperti che affronteranno diversi aspetti legati alla guerra in Sicilia nel 1943.

Tra gli interventi previsti, ci sarà quello di Manoela Patti, Docente di Storia contemporanea presso l’Università di Palermo, che parlerà del tema “1943, la Sicilia in guerra”, Rosario Mangiameli, dell’Università di Catania, che discuterà su “Usi e costumi dei siciliani nella percezione degli alleati”, Michelangelo Ingrassia, Docente di Storia Contemporanea presso l’Università di Palermo, che affronterà il tema “Dalla conferenza di Casablanca all’incontro di Feltre: il duello Churchill – Mussolini” e Antonio Baglio, Docente di Storia contemporanea all’Università Messina che parlerà su “La difesa della ‘Città fantasma’: Messina nel secondo conflitto mondiale”.

Durante la sessione pomeridiana, verranno affrontati argomenti come la guerra elettronica sulla Sicilia, la difesa della Piazzaforte Augusta-Siracusa, il bombardamento di Caltanissetta del luglio 1943 e la protezione antiaerea a Palermo. Il convegno offrirà una panoramica completa sugli eventi che cambiarono il corso della Seconda Guerra Mondiale in Sicilia nel 1943.
 
 
 

1943: da Casablanca a Messina. Gli otto mesi che cambiarono la Seconda Guerra Mondiale ultima modifica: 2023-01-22T13:39:21+01:00 da CanaleSicilia