Home Politica Albergo-Museo della ex-tonnara di S. Giorgio, la nota dei Consiglieri Eduardo Spinella e Daniela Spinella

Albergo-Museo della ex-tonnara di S. Giorgio, la nota dei Consiglieri Eduardo Spinella e Daniela Spinella

1,260

San Giorgio di Gioiosa MareaIn merito alla seduta di Consiglio Comunale del giorno 08.11.2019 con in discussione la proposta di deliberazione “Richiesta di permesso di costruire in deroga per il progetto di recupero della palazzina della ex tonnara di S. Giorgio e riutilizzazione come Albergo-Museo ai sensi dell’art. 14 c. 1 bis del d.p.r. 380/2001 – Attestazione dell’interesse pubblico”, vogliamo con la presente ribadire quanto già ampiamente espresso durante il dibattito in aula e cioè che SIAMO FORTEMENTE FAVOREVOLI alla realizzazione dell’idea progettuale del Museo-Albergo attraverso il recupero della palazzina dell’ex tonnara di San Giorgio.

Stante dunque la nostra volontà di approvare l’attestazione di pubblico interesse dell’opera, nel corso della seduta abbiamo espresso alcune perplessità e, in particolare, la mancanza di un atto del condominio adiacente “San Giorgio Mare” attestante la disponibilità di concedere l’uso dell’area di proprietà condominiale nel progetto in esame e l’asservimento di un’area da destinare a parcheggio (ricadente, come confermato in aula dal responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale, in zona destinata a verde pubblico nel PRG vigente). Abbiamo dunque chiesto un rinvio, anche breve, per chiarire ed approfondire tali aspetti e capire se fosse necessario modificare la proposta a firma del Sindaco e/o proporre una variante allo strumento urbanistico vigente, sulla quale saremmo stati comunque d’accordo.

Non rilevandosi nessuna urgenza e nemmeno alcuna conseguenza sull’iter di approvazione del nuovo PRG all’esame del Commissario ad acta (come affermato in aula dal responsabile dell’UTC), non si comprende perché la maggioranza consiliare abbia negato la richiesta di rinvio. Eppure la proposta era già carente di allegati fondamentali proprio per la valutazione del pubblico interesse. Infatti, solo dopo lo svolgimento della relativa Commissione Consiliare LL.PP. del 04 novembre u.s., durante la quale abbiamo chiaramente esplicitato i nostri dubbi, sono state inviate due note in data 06.11.2019 da parte della ditta richiedente (il cui legale rappresentante era peraltro presente in aula nel pubblico), così come da noi richiesto durante i lavori della commissione: in particolare una proposta unilaterale di convenzione per la gestione dell’area museale ed una dichiarazione di comodato d’uso per l’area di verde pubblico da destinare a parcheggi.

Per i motivi sopraesposti abbiamo dunque preferito allontanarci e non partecipare nostro malgrado alla votazione del punto all’ODG.

Attraverso questa nota vogliamo quindi ulteriormente ribadire le nostre perplessità e non riusciamo a comprendere la determinazione a non voler concedere pochi giorni per avere modo di approfondire le note pervenute solo il 06.11.2019 (due giorni prima della seduta consiliare) e di vagliare la proposta che i consiglieri di maggioranza, conseguentemente ai nostri rilievi, HANNO DOVUTO EMENDARE in aula, essendo la stessa carente di ogni riferimento proprio a quel vincolo permanente sulla destinazione delle aree museali, fulcro del pubblico interesse oggetto della valutazione da parte del Consiglio.

I Consiglieri Comunali del gruppo Obiettivo Gioiosa
Eduardo Spinella, Daniela Spinella

Albergo-Museo della ex-tonnara di S. Giorgio, la nota dei Consiglieri Eduardo Spinella e Daniela Spinella ultima modifica: 2019-11-11T13:15:25+01:00 da CanaleSicilia