Home Zambuto “vittima innocente” della legge Severino, norma da modificare

Zambuto “vittima innocente” della legge Severino, norma da modificare

687

Marco ZambutoRaciti: Zambuto “vittima innocente” della legge Severino, norma da modificare.

“Marco Zambuto è una ‘vittima innocente’ della legge Severino, che evidentemente va modificata prima che determini altre situazioni paradossali come quella di Agrigento”. Lo dice Fausto Raciti, segretario regionale del Partito Democratico in Sicilia, dopo la sentenza di appello che ha assolto Marco Zambuto dall’accusa di abuso di ufficio, riferita al periodo in cui era sindaco di Agrigento.

Dopo la condanna in primo grado Zambuto aveva scelto di dimettersi, per evitare alla città la sospensione del primo cittadino prevista dalla legge Severino.

“Quello di Zambuto – aggiunge Raciti – è stato un gesto di profondo rispetto per Agrigento, per le istituzioni e per il Partito Democratico. Un gesto che però oggi evidenza l’urgenza di correggere una norma che può determinare effetti profondamente ingiusti, sotto molti punti di vista”.

Zambuto “vittima innocente” della legge Severino, norma da modificare ultima modifica: 2014-11-07T09:41:31+01:00 da CanaleSicilia