Home Sport Volley – Continua il periodo “no” per l’Elettrosud Volley Brolo che subisce la 7° sconfitta contro la Coserplast Matera

Volley – Continua il periodo “no” per l’Elettrosud Volley Brolo che subisce la 7° sconfitta contro la Coserplast Matera

488

L'Elettrosud VolleyBroloContinua il periodo “no” per l’Elettrosud che subisce la 7° sconfitta uscendo battuta dal Palassassi di Matera per 3 a 0 (31-29 – 25-16 – 25-17)

Con Pelillo ancora in panchina, i bianco blu privi del martello ricevitore Boff e di Gianluca Nuzzo, hanno impegnato allo strenuo, seppur per un set, vinto solo ai vantaggi dai padroni di casa per 31 a 29, la Coserplast Openet Matera.

Il secondo e terzo set hanno avuto lo stesso copione con le due squadre che si sono fronteggiate ad armi pari per buona parte dei parziali con i padroni di casa che, nelle fasi finali dei set, hanno preso decisamente il largo. Oltre ai già citati assenti Boff e Nuzzo, anche il centrale Di Franco è risultato tra i non convocati con Pelillo che ha dovuto, copiosamente, attingere dalle giovanili per la trasferta di Matera.

Adesso l’Elettrosud osserverà un turno di riposo dovuto alla rinuncia al campionato della Sidigas HS Avellino che sarebbe stata il prossimo avversario dei biancoblu per domenica 8 dicembre al PalaTorre. Saranno quindi due le settimane di tempo per l’Elettrosud per riavere tra le proprie fila gli infortunati Boff e Nuzzo, oltre che una nuova guida tecnica per poter guardare al futuro con maggiore serenità.

COSERPLAST OPENET MATERA: Luppi 13, Casulli (L), Joventino Venceslau 9, Krolis 20, Pedron 3, Suglia 1, Giosa 5, Marretta 9. Non entrati Sette, Lapacciana, Granito. All. Mastrangelo.

ELETTROSUD BROLO: Bertoli 13, Sesto 7, Santangelo 4, Gromadowski 12, Visentin 4, Rizzo (L), Guglielmo, Muscarà 3, Colarusso. Non entrati Bonina, Riolo. All. Pelillo.

ARBITRI: Turtù, Bartoloni. NOTE – durata set: 32′, 21′, 19′; tot: 72′. 

 

Volley – Continua il periodo “no” per l’Elettrosud Volley Brolo che subisce la 7° sconfitta contro la Coserplast Matera ultima modifica: 2013-12-01T18:34:31+01:00 da CanaleSicilia