Home Politica In visita il Dalai Lama, ma con quali soldi?

In visita il Dalai Lama, ma con quali soldi?

696

Nino Germanà - Dalai Lama“Si rincorrono voci discordanti sulla questione relativa alla venuta del Dalai Lama, pertanto sarebbe opportuno che l’amministrazione facesse maggiore chiarezza”, così il deputato regionale di Alternativa Popolare, onorevole Nino Germanà sulla questione che sta tenendo banco in questi giorni sui principali quotidiani locali.

“Taormina arte è il braccio operativo ma non certo una realtà che può erogare contributi; si tratta di un tramite, al più! D’altra parte escludo che l’assessorato Regionale al Turismo o quello ai Beni Culturali eroghino un contributo ma anzi proprio a quest’ultimo Taoarte dovrà versare un canone di locazione per l’uso del Teatro Greco, che viene affidato per l’evento in concessione onerosa.

Assodato che l’amministrazione è nella condizione di fare quel che ritiene con i fondi di sua pertinenza, si tratta di questioni squisitamente politiche di cui ciascuno poi risponde alla città e quindi ai contribuenti, e lungi da me entrare nel merito della bagarre “Dalai Lama sì, Dalai Lama no”; è vero anche però che non si possono dare notizie parziali o vaghe. Pertanto, quando il sindaco parla di contributi regionali, mi piacerebbe capire a quale comparto fa riferimento, perché “Regione” può significare un mare magnum di figure: l’Ars, la presidenza, un assessorato e così via dicendo…”, conclude Germanà.

In visita il Dalai Lama, ma con quali soldi? ultima modifica: 2017-08-09T15:11:12+02:00 da CanaleSicilia