Home Attualità USB Vigili del fuoco – Stabilizzazione senza limiti di età

USB Vigili del fuoco – Stabilizzazione senza limiti di età

3,604

USB Vigili del FuocoNella notte tra il 19 ed il 20 dicembre 2017, veniva approvato l’emendamento Fabbri, suggerito da USB proprio per aggirare lo scoglio dei 500 giorni previsti per gli over 40, il quale avrebbe ridotto drasticamente la platea degli aventi diritto.

Ad una maggiore età, sarà richiesto un numero di giorni crescente, ripartito per fasce 250 giorni dai 40 ai 45 anni e 400 giorni per gli over 46. Un ulteriore riduzione di giorni sarà richiesto per le donne.

Se a questo incredibile risultato che migliora incredibilmente quanto successo con la stabilizzazione del 2007, aggiungiamo la separazione degli elenchi discontinui/volontari, l’attestazione alto rischio, l’aumento della riserva al 30% nel concorso pubblico per i VVD, una riserva del 10% in tutti i concorsi d’accesso per i vari ruoli del CNVVF sempre per i discontinui, ecco che si delinea il progetto di USB fatto scrivere nella Risoluzione Fiano, a colpi di iniziative sotto la sede del Partito Democratico del Nazareno e non solo.

Questo risultato definito utopistico praticamente da tutti, che USB ha portato avanti in assoluta solitudine, oggi da ragione non solo alla nostra perseveranza, ma anche e sopratutto premia le nostre idee che abbiamo sempre sostenuto, anche quando i discontinui avevano smesso di farlo. Abbiamo infatti sempre denunciato il precariato camuffato da finto volontariato, sostenuto la necessità di valorizzare le esperienze dei discontinui, che solo attraverso un percorso di assorbimento nei ruoli permanenti poteva essere possibile, chiedendo e ottenendo la fine del calvario del precariato nel CNVVF. Sì perché proprio questa è stata la vittoria più grande, impedire che altri giovani cadessero nella schiavitù del discontinuo, un mondo senza garanzie e senza regole dove anche il contratto di lavoro veniva negato (vedi TFR, ferie maturate ed indennità di turno), per non parlare del sistema dei reclutamenti e dei richiami altra gigantesca piaga.

I vari sit in di sollecito hanno dato il risultato sperato.

Nei prossimi anni, 480 discontinui saranno strappati alla precarietà e vedranno l’ingresso nei ruoli permanenti, a questi dovranno aggiungersene altri facendo si che da questa graduatoria si possa attingere anche per il turnover. Non solo dovremo costruire nella legislatura che verrà anche la reinternalizzazione dei servizi e la ricostruzione delle carriere dei discontinui, affinché una volta entrati non ricomincino nuovamente da zero. Questa sì che sarebbe vera valorizzazione.

Nel frattempo godiamoci questo momento, che consentirà a decine di migliaia di precari di vivere meglio le festività che sono alle porte.

Un grazie particolare va’;

A tutta la USB
Alla prefetta di Catania dott. Silvana RICCIO
All’avvocato Beppe Spampinato
Alla prefettura di Palermo Luca Cangemi
Alla stampa che ha e porta in primo piano le annose criticità in cui versano i vigili del fuoco.

Un grazie va’ tutti voi che avete reso possibile l’impossibile!

Per Usb vigili del fuoco regionale
Carmelo BARBAGALLO

USB Vigili del fuoco – Stabilizzazione senza limiti di età ultima modifica: 2017-12-23T11:17:03+01:00 da CanaleSicilia