Home Politica «Uniti per Gioiosa» – All’ombra de’ cipressi… com’è finita con i soldi delle luci?

«Uniti per Gioiosa» – All’ombra de’ cipressi… com’è finita con i soldi delle luci?

1,196

Gruppo di minoranza "Uniti per Gioiosa"Il gruppo di minoranza “Uniti per Gioiosa” torna ad interrogare il sindaco sulle somme spettanti per l’illuminazione del cimitero di Gioiosa Marea dalla ditta Cannistraci che al momento detiene l’appalto.

Argomento giá trattato in Consiglio Comunale a febbraio 2015 quando il sindaco, dott. Eduardo Spinella, assicurò ai consiglieri di minoranza che era stato posto come termine massimo il 10 marzo 2015 e che se oltre tale data la ditta non avesse adempiuto ai suoi obblighi nessuna proroga sarebbe stata concessa e il contratto rescisso.

Oggi, a distanza di 4 mesi, i consiglieri di minoranza alla luce di quella dichiarazione, chiedono quale sia lo stato di fatto attuale, ossia se la ditta ha estinto il suo debito con l’Ente o se sia stato rescisso il contratto per inadempienza.

La risposta nel prossimo Consiglio Comunale.

Qui di seguito l’interrogazione

 

Alla C.A.
Sig. Sindaco e p.c.Presidente del
Consiglio Comunale di Gioiosa
Marea

Gioiosa Marea 12.06.2015

OGGETTO: Interrogazione del Gruppo Consiliare “UNITI per GIOIOSA”

I sottoscritti SALMERI Salvatore, ADAMO Maurizio, LA GALIA Tindara, GIARDINA Giosuè e DA CAMPO Sebastiano, consiglieri del gruppo consiliare di opposizione “Uniti per Gioiosa”,

PREMESSO

  • che in occasione del Consiglio Comunale del 26 febbraio 2015 il Sindaco aveva dichiarato che il termine ultimo, concesso alla ditta appaltatrice dell’illuminazione del cimitero per il pagamento delle somme di cui è debitrice, sarebbe stato il 10 marzo 2015;
  • che a tale data, conseguentemente, si sarebbe deciso, ove fosse persistita la morosità della ditta, di rescindere il contratto per grave inadempimento della stessa;

CONSIDERATO

tale formale impegno assunto dal Sindaco e considerato altresì l’ingente debito già a suo tempo accumulato dalla ditta appaltatrice

INTERROGANO

Il sig. Sindaco al fine di conoscere se la ditta Cannistraci ha effettuato il pagamento di quanto dovuto e, qualora ciò non fosse avvenuto, se il Comune ha provveduto a rescindere il contratto di appalto per grave inadempimento della stessa.

Si chiede che la risposta sia data in occasione del prossimo Consiglio Comunale.

 

Il Gruppo Consiliare
“Uniti per Gioiosa”

«Uniti per Gioiosa» – All’ombra de’ cipressi… com’è finita con i soldi delle luci? ultima modifica: 2015-07-01T15:30:55+02:00 da CanaleSicilia